Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per conoscere la nostra policy o negare il consenso al loro utilizzo clicca qui. Continuando la navigazione o chiudendo il banner ne autorizzi l'uso.
Logo
Altri marchi del Gruppo
CONTI DEPOSITO CONTI CORRENTI FONDI E SICAV FONDI PENSIONE OFFERTE E NOVITÀ GUIDE E STRUMENTI

Cosa si intende per logica di capitalizzazione?

E’ la logica/modalità di riconoscimento degli interessi, ossia la frequenza con cui vengono riconosciuti e corrisposti (e l’istante in cui vengono riconosciuti). Alcuni conti riconoscono gli interessi in date predeterminate, ad esempio a fine anno o fine mese, altri ad intervalli calcolati a partire dalla data di apertura del conto o addirittura nel momento in cui viene effettuato il versamento del denaro. Si tratta di un parametro molto importante in quanto gli interessi maturati possono essere reinvestiti e fruttare essi stessi degli interessi (quindi impatta sul tasso di interesse effettivo). A titolo esemplificativo, a parità di tasso nominale lordo annuo, un conto che abbia una frequenza di riconoscimento degli interessi più elevata (ad esempio mensile invece che semestrale), a fine anno avrà maturato complessivamente degli interessi più elevati (per il reinvestimento degli interessi già maturati) e quindi a parità di altre condizioni avrà garantito un tasso effettivo più elevato.

Torna alle domande frequenti

Segnala via email Stampa
RICERCA CONTO DEPOSITO
Importo depositato
 €
Durata deposito
Vincolo
Ricerca filiale
Si  
 No 
OTTIENI PREVENTIVO
RICERCA CONTO CORRENTE
Saldo medio
 Euro
Richiesta fido
    No 
Intensità utilizzo
Canale di utilizzo
Accredito stipendio
 Sì   No 
Anno di nascita