Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per conoscere la nostra policy o negare il consenso al loro utilizzo clicca qui. Continuando la navigazione o chiudendo il banner ne autorizzi l'uso.
Logo
Altri marchi del Gruppo
CONTI DEPOSITO CONTI CORRENTI FONDI E SICAV FONDI PENSIONE OFFERTE E NOVITÀ GUIDE E STRUMENTI

Conto Corrente di Base

Il Conto di Base è uno strumento di pagamento istituito nel 2011 a seguito dell’approvazione del "Decreto Salva Italia" e dell’ufficializzazione della Convenzione tra MEF, Banca d'Italia, ABI, Poste Italiane, Associazione Italiana Istituti di Pagamento e di Moneta Elettronica, con la collaborazione delle associazioni dei consumatori e dei pensionati.
Si tratta di un conto corrente semplificato a operatività limitata che, a fronte di un canone omnicomprensivo, permette di effettuare un numero predefinito di operazioni e di utilizzare alcuni servizi bancari, tra cui ad esempio le carte di pagamento.
Con il rinnovo della Convenzione nel 2014 è stata ampliata la gamma di servizi aggiuntivi che il cliente può richiedere con canone separato. Tra questi troviamo l'emissione o il collocamento di strumenti di moneta elettronica.
L’obiettivo è di favorire l’inclusione finanziaria grazie ad un prodotto di semplice utilizzo e facilmente comparabile.
Rispetto al conto corrente semplice, il conto corrente di base prevede alcuni servizi aggiuntivi e, soprattutto, dal primo giugno 2012 è stato reso obbligatorio presso le filiali di banche e Poste Italiane. Il bollo annuo è quello ordinario di 34,20 euro, ad eccezione dei casi in cui la giacenza media annua non superi i 5 mila euro.

Torna al glossario

Segnala via email Stampa
RICERCA CONTO DEPOSITO
Importo depositato
 €
Durata deposito
Vincolo
Ricerca filiale
Si  
 No 
OTTIENI PREVENTIVO
RICERCA CONTO CORRENTE
Saldo medio
 Euro
Richiesta fido
    No 
Intensità utilizzo
Canale di utilizzo
Accredito stipendio
 Sì   No 
Anno di nascita