Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per conoscere la nostra policy o negare il consenso al loro utilizzo clicca qui. Continuando la navigazione o chiudendo il banner ne autorizzi l'uso.
Logo
Altri marchi del Gruppo
CONTI DEPOSITO CONTI CORRENTI FONDI E SICAV FONDI PENSIONE OFFERTE E NOVITÀ GUIDE E STRUMENTI

I Conti Deposito offrono sempre i rendimenti più elevati del mercato

16/03/2012

Per chi è alla ricerca di una cassaforte sicura dove mettere i propri risparmi, e allo stesso tempo avere un alto rendimento sulle giacenze, i conti deposito rimangono la soluzione migliore, e probabilmente lo saranno ancora per molto tempo. Per chi ha inoltre la possibilità di vincolare, cioè non ha l’esigenza di utilizzare i soldi depositati per periodi di tempo che possono variare da 3 a 60 mesi, gli interessi netti sulle giacenze sono così cospicui da far sfigurare quelli garantiti oggi dai Bot, i cui rendimenti alla fine del 2012 erano saliti alle stelle. Infatti i Titoli di Stato per un breve periodo erano risultati più remunerativi dei conti deposito.

La massiccia iniezione di liquidità immessa nelle scorse settimane dalla Banca Centrale Europea, unita alla ritrovata credibilità del sistema finanziario italiano, ha contribuito ad abbassare i tassi dei titoli di Stato italiani, portando i Buoni del Tesoro a 12 mesi a raggiungere un rendimento attorno allo 0,93% al netto delle aliquote e delle commissioni. Ben lontano quindi dai quasi sette punti percentuali attorno ai quali gravitavano i rendimenti dei BoT nell’autunno scorso.

Gli interessi dei conti deposito invece offrono ancora rendimenti lordi che, per prodotti con durata annuale superano di molto il 4%, e che al netto delle tasse ancora sfiorano il 4%: il primato dei conti deposito quindi sembra proprio non essere in discussione! Di sicuro però la riduzione delle tensioni sui mercati finanziari lascia prevedere che anche i tassi dei conti di deposito siano destinati a ridursi: i conti di deposito CashPark di Fineco e quello di WeBank hanno già ridotto i tassi offerti alla clientela e potrebbero presto essere seguiti dai prodotti delle altre banche. Per coloro che hanno intenzione di aprire un conto deposito potrebbe quindi convenire affrettarsi e vincolare del denaro per cogliere le ottime condizioni ancora presenti sul mercato: fino al 4,80% per depositi vincolati a 12 mesi e fino al 5,20% per depositi vincolati a 24 mesi.

Nella sezione Conti Deposito di ConfrontaConti.it puoi scegliere tra numerose proposte, anche con condizioni promozionali esclusive per i nostri utenti, e approfittare di questo momento positivo.

Come valuti questa notizia?
I Conti Deposito offrono sempre i rendimenti più elevati del mercatoValutazione: 4/5
(basata su 1 voti)
Segnala via email Stampa
ARTICOLI CORRELATI
Conto corrente: come contenere i costipubblicato il 6 ottobre 2017
Risparmiare ma senza vincoli: il fenomeno dei conti depositopubblicato il 25 settembre 2017
Conti dormienti: cosa sono e come sbloccarlipubblicato il 19 settembre 2017
Sua maestà, il conto correntepubblicato il 17 settembre 2017
Conti deposito: continuano a piacere senza vincolipubblicato il 15 maggio 2017
RICERCA CONTO DEPOSITO
Importo depositato
 €
Durata deposito
Vincolo
Ricerca filiale
Si  
 No 
OTTIENI PREVENTIVO
RICERCA CONTO CORRENTE
Saldo medio
 Euro
Richiesta fido
    No 
Intensità utilizzo
Canale di utilizzo
Accredito stipendio
 Sì   No 
Anno di nascita