Carta di Credito Virtuale Glossario conti | ConfrontaConti.it
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per conoscere la nostra policy o negare il consenso al loro utilizzo clicca qui. Continuando la navigazione o chiudendo il banner ne autorizzi l'uso.
Logo
Altri marchi del Gruppo
CONTI DEPOSITO CONTI CORRENTI FONDI E SICAV FONDI PENSIONE OFFERTE E NOVITÀ GUIDE E STRUMENTI
feed rss confrontaconti

Carta di Credito Virtuale

La carta di credito virtuale è un servizio messo a disposizione da alcuni istituti di credito, nell’ambito delle transazioni on-line, che si fonda sulle regole di base della scienza crittografica.
Al momento del pagamento, la carta virtuale genera un codice di sicurezza, valido esclusivamente in quella specifica operazione.
L'utilizzo della carta di credito virtuale premette di aumentare il livello di sicurezza nelle transazioni via web: il codice monouso rende più difficili gli attacchi da parte dei pirati informatici e le operazioni di phishing. Le carte di credito possono essere integralmente virtuali, quindi non collegate a supporti materiali. In alternativa si appoggiano ad un mezzo di pagamento già esistente, con l’elaborazione, per ogni transazione, di un numero di sedici cifre con una scadenza ben precisa e un CCN univoco. Esistono due tipologie di carta di credito virtuale: “usa e getta” oppure “di durata”. Nel secondo caso la carta ha una validità nel tempo e contiene una somma prestabilita.

Torna al glossario

Segnala via email Stampa
RICERCA CONTO DEPOSITO
Importo depositato (Euro)
Durata del deposito (Mesi)
Vincolo
Ricerca filiale
RICERCA CONTO CORRENTE
Saldo Medio (Euro)
Intensità di utilizzo
Canale di utilizzo
Accredito Stipendio
Anno di nascita