Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per conoscere la nostra policy o negare il consenso al loro utilizzo clicca qui. Continuando la navigazione o chiudendo il banner ne autorizzi l'uso.
Logo
Altri marchi del Gruppo
CONTI DEPOSITO CONTI CORRENTI FONDI E SICAV FONDI PENSIONE OFFERTE E NOVITÀ GUIDE E STRUMENTI

AGCM sanziona comunicazione tassi d’interesse scorretta

15/07/2013

L’Autorità Garante della Concorrenza di Mercato ha deciso di sanzionare per pratica commerciale scorretta banca Unicredit a causa di una promozione relativa all’offerta di conto deposito “Conto Risparmio Sicuro” giudicata poco chiara nel comunicare i tassi di interesse generati dal prodotto.

Secondo l’AGCM, infatti, i messaggi presenti nella campagne “non forniscono in modo chiaro evidenza delle specifiche condizioni riportate”: da quanto appare nel provvedimento dell’Autorità garante, le comunicazioni davano evidenza di un tasso massimo applicato alle somme depositate per tutta la durata del deposito (5 anni), mentre di fatto il cliente avrebbe beneficato del tasso massimo reclamizzato solo nell’ultimo dei cinque anni di deposito previsti dall’offerta. In questo modo la banca avrebbe omesso di specificare anche i rendimenti sensibilmente più bassi messi a disposizione dei risparmiatori nei primi quattro anni di deposito. Inoltre, tra le motivazioni citate dal Garante, ci sarebbe anche il fatto della mancata comunicazione da parte della banca del vincolo minimo di deposto di 18 mesi previsto dall’offerta.

L’eccessiva enfasi pubblicitaria sul tasso massimo garantito dal conto deposito, sommata alla mancanza di informazioni essenziali per dare al consumatore un’idea chiara sulle condizioni del prodotto, ha determinato un giudizio negativo sulla comunicazione che è stata identificata come scorretta e fuorviante.

Per evitare di incappare in pubblicità poco chiare o informazioni incomplete che rischiano di compromettere una scelta consapevole sui prodotti finanziari, ConfrontaConti.it consiglia sempre ai risparmiatori di mettere a confronto le proposte di conto deposito e conto corrente presenti sul mercato e di controllare approfonditamente i dettagli di ogni offerta prima di effettuare la propria scelta: verificare durata obbligatoria di vincolo, tasso di interesse lordo ed eventuali altre spese è una buona prassi che permette di evitare errori, con un conseguente risparmio di tempo e denaro. ConfrontaConti.it, inoltre, cerca di semplificare la vita dei consumatori mostrando confrontando trasparentemente i prodotti e mostrando in modo chiaro gli eventuali vincoli presenti sul conto, il guadagno netto ed il tasso effettivo, che in modo sintetico mostrano anche gli effetti composti di tassi che variano nel tempo.

Confronta i conti e risparmia

Trova subito il conto migliore per te   >>
Come valuti questa notizia?
AGCM sanziona comunicazione tassi d’interesse scorrettaValutazione: 5/5
(basata su 1 voti)
Segnala via email Stampa
ARTICOLI CORRELATI
Come investire in un conto deposito senza rischipubblicato il 6 novembre 2017
Conto corrente: come contenere i costipubblicato il 6 ottobre 2017
Risparmiare ma senza vincoli: il fenomeno dei conti depositopubblicato il 25 settembre 2017
Conti dormienti: cosa sono e come sbloccarlipubblicato il 19 settembre 2017
Sua maestà, il conto correntepubblicato il 17 settembre 2017
RICERCA CONTO DEPOSITO
Importo depositato
 €
Durata deposito
Vincolo
Ricerca filiale
Si  
 No 
OTTIENI PREVENTIVO
RICERCA CONTO CORRENTE
Saldo medio
 Euro
Richiesta fido
    No 
Intensità utilizzo
Canale di utilizzo
Accredito stipendio
 Sì   No 
Anno di nascita