Conti correnti a zero spese: i più convenienti | ConfrontaConti.it
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per conoscere la nostra policy e/o negare il consenso all' utilizzo dei cookie di terze parti clicca qui.
Continuando la navigazione o cliccando sul tasto “OK” il banner ne autorizzi l'uso.
Logo
Altri marchi del Gruppo
CONTI DEPOSITO CONTI CORRENTI FONDI E SICAV FONDI PENSIONE OFFERTE E NOVITÀ GUIDE E STRUMENTI
feed rss confrontaconti

Conti correnti a zero spese: i più convenienti

22/07/2014

Conti correnti a zero spese: i più convenientiCon la crisi che ancora non si è del tutto risolta e con le preoccupazioni finanziarie degli italiani aumentate in maniera esponenziale, diventa importante ottimizzare i costi, anche quando si tratta di aprire un conto corrente.

Le opportunità per ottenere il meglio dal deposito dei propri risparmi in realtà non mancano, ma le condizioni proposte dagli istituti di credito sono spesso mutevoli e vanno tenute costantemente sotto controllo.

Aprire un conto corrente a zero spese, è bene sottolinearlo subito, è ancora possibile. Offerte da diverso tempo affidabili in questo senso, sono quelle proposte da ING Direct e da CheBanca!, quest'ultima in particolare con il Conto Yellow. Questo tipo di conto non grava il cliente di alcuna spesa, né per quanto riguarda canone e costi fissi, né per quelle che sono le spese relative a prelievi ed operazioni allo sportello. Una possibilità di avere dunque un conto corrente senza alcun costo, pur mantenendo una elevata operatività, con liquidità disponibile immediatamente e con la possibilità di effettuare tutte le operazioni che si ritengono necessarie, senza aggravi di costo.

Non è da meno Webank, che garantisce zero spese anche per l'utilizzo di carte di credito ed operazioni di pagamento con assegni. Azzerati i costi fissi in pagamento ogni anno, in particolare il canone di tenuta conto. Un altro conto corrente dello stesso tenore è quello offerto da Fineco Bank: nessuna spesa annuale, né costi relativi alle operazioni bancarie effettuate. Anche BNL col conto Hellobank! azzera il canone annuale, prediligendo tutte le operazioni online.

Un ventaglio di soluzioni per quella clientela che vuole ridurre a zero le spese relative alla gestione del proprio conto corrente. Si tratta di banche che incoraggiano particolarmente le transazioni da remoto. E' bene, in questi casi, leggere con attenzione i contratti e capire se l'offerta, al di là della convenienza legata all'assenza delle spese, sia soddisfacente per la gestione dei propri risparmi, ma se parliamo di costi per il cliente, si tratta sicuramente delle possibilità attualmente più competitive sul mercato.

Su ConfrontaConti.it, nella sezione dedicata ai conti correnti, è possibile vedere in tempo reale le offerte più aggiornate e trovare quella più adeguata alle proprie necessità.

A cura della Redazione

Confronta i conti e risparmia

Trova subito il conto migliore per te   >>
Come valuti questa notizia?
Valutazione: 0/5
(basata su 0 voti)
Segnala via email Stampa
ARTICOLI CORRELATI
Conti correnti: le offerte migliori in autunnopubblicato il 9 ottobre 2020
Boom dei conti deposito non vincolatipubblicato il 30 settembre 2020
Conti deposito a settembre: meglio liberi o vincolati?pubblicato il 3 settembre 2020
Conto corrente o conto deposito: cosa scegliere?pubblicato il 23 luglio 2020
Conti deposito da 10mila euro: migliori offerte a confrontopubblicato il 2 aprile 2020
RICERCA CONTO DEPOSITO
Importo depositato (Euro)
Durata del deposito (Mesi)
Vincolo
Ricerca filiale
RICERCA CONTO CORRENTE
Saldo Medio (Euro)
Intensità di utilizzo
Canale di utilizzo
Accredito Stipendio
Anno di nascita