Conto SuperFlash di Intesa SanPaolo | ConfrontaConti.it
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per conoscere la nostra policy e/o negare il consenso all' utilizzo dei cookie di terze parti clicca qui.
Continuando la navigazione o cliccando sul tasto “OK” il banner ne autorizzi l'uso.
Logo
Altri marchi del Gruppo
CONTI DEPOSITO CONTI CORRENTI FONDI E SICAV FONDI PENSIONE OFFERTE E NOVITÀ GUIDE E STRUMENTI
feed rss confrontaconti

Conto SuperFlash di Intesa SanPaolo

03/12/2014

Conto SuperFlash di Intesa SanPaolo

Al giorno d'oggi tutti coloro che hanno necessità di usufruire dei servizi bancari senza dover aprire un conto corrente, hanno la possibilità di volgere la propria attenzione alle carte prepagate, che in diversi casi stanno assumendo tutte le peculiarità di un vero e proprio conto.

Una delle prime banche che ha deciso di investire sull'evoluzione della carta prepagata è Intesa SanPaolo, che con la Carta Superflash è riuscita a riunire le principali funzioni di un conto corrente in una carta prepagata.

Anni fa, quando Superflash venne diffusa al pubblico, lo spot pubblicitario la descriveva come "la carta che si crede una banca", questo al fine di evidenziare la moltitudine di servizi che essa offre al cliente, paragonabili a quelli di un conto corrente.

Tante sono le operazioni che permette di effettuare carta Superflash, come farsi accreditare lo stipendio, ricevere ed inviare bonifici sia in Italia che all'estero, domiciliare il pagamento delle utenze(purché i soggetti creditori siano convenzionati con Intesa SanPaolo), prelevare contanti dagli sportelli bancomat, effettuare pagamenti nei negozi tramite circuito Pagobancomat o Mastercard ed effettuare acquisti su internet nella massima sicurezza.

Da questo insieme di funzioni si evince come in un'unica carta siano stati fusi i servizi tipici di un conto corrente, una carta bancomat e una carta di credito (riguardo quest'ultima solo per il circuito di pagamento, infatti trattandosi pur sempre di carta prepagata è possibile effettuare pagamenti soltanto se vi è denaro).

I costi previsti per ottenere carta Superflash sono abbastanza contenuti, il canone annuo è di circa 9,90€, ed è gratuito per i soggetti tra i 18 e i 26 anni di età (non compiuti). I prelievi negli sportelli bancomat Intesa SanPaolo sono gratuiti, in quelli delle altre banche il costo è abbastanza ridotto (circa 2€). Per gli altri costi è comunque consigliabile chiedere informazioni direttamente in una filiale Intesa SanPaolo, oppure approndire nella pagina dedicata al conto carta Superflash su ConfrontaConti.it.

A cura della Redazione

Confronta i conti e risparmia

Trova subito il conto migliore per te   >>
Come valuti questa notizia?
Conto SuperFlash di Intesa SanPaoloValutazione: 3,1/5
(basata su 8 voti)
Segnala via email Stampa
ARTICOLI CORRELATI
La pandemia libera i conti depositopubblicato il 30 ottobre 2020
Boom dei conti deposito non vincolatipubblicato il 30 settembre 2020
Conti deposito a settembre: meglio liberi o vincolati?pubblicato il 3 settembre 2020
Conto corrente o conto deposito: cosa scegliere?pubblicato il 23 luglio 2020
Conti deposito da 10mila euro: migliori offerte a confrontopubblicato il 2 aprile 2020
RICERCA CONTO DEPOSITO
Importo depositato (Euro)
Durata del deposito (Mesi)
Vincolo
Ricerca filiale
RICERCA CONTO CORRENTE
Saldo Medio (Euro)
Intensità di utilizzo
Canale di utilizzo
Accredito Stipendio
Anno di nascita