A febbraio i tassi BCE rimangono all'1% | ConfrontaConti.it
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per conoscere la nostra policy e/o negare il consenso all' utilizzo dei cookie di terze parti clicca qui.
Continuando la navigazione o cliccando sul tasto “OK” il banner ne autorizzi l'uso.
Logo
Altri marchi del Gruppo
CONTI DEPOSITO CONTI CORRENTI FONDI E SICAV FONDI PENSIONE OFFERTE E NOVITÀ GUIDE E STRUMENTI
feed rss confrontaconti

A febbraio i tassi BCE rimangono all'1%

09/02/2012
A febbraio i tassi BCE rimangono all'1%

Nessun cambiamento per i tassi della BCE che anche per il mese di febbraio rimarranno all'1%, valore storico per i tassi di riferimento dell'Eurozona. Dopo la modifica da 1,25% a 1% apportata all'inizio dello scorso dicembre, questo sarebbe il terzo mese consecutivo con i tassi BCE al loro minimo storico.

La decisone presa dal Consiglio Direttivo di Francoforte presieduto da Mario Draghi era attesa dal mercato e, visto il recente andamento sotto la soglia dell'1% dei tassi Euribor, non è da escludere un ulteriore taglio dei tassi BCE nella primavera 2012.

Inoltre la BCE ha lasciato invariati anche il tasso marginale (1,75%) e quello sui depositi (0,25%).

A cura di:

Confronta i conti e risparmia

Trova subito il conto migliore per te   >>
Come valuti questa notizia?
Valutazione: 0/5
(basata su 0 voti)
Segnala via email Stampa
ARTICOLI CORRELATI
Gli italiani stregati dai conti deposito liberipubblicato il 29 dicembre 2020
È crescita record di conti deposito al Sudpubblicato il 5 dicembre 2020
La pandemia libera i conti depositopubblicato il 30 ottobre 2020
I migliori conti deposito di ottobre 2020pubblicato il 10 ottobre 2020
I migliori conti deposito di luglio 2020pubblicato il 17 luglio 2020
RICERCA CONTO DEPOSITO
Importo depositato (Euro)
Durata del deposito (Mesi)
Vincolo
Ricerca filiale
RICERCA CONTO CORRENTE
Saldo Medio (Euro)
Intensità di utilizzo
Canale di utilizzo
Accredito Stipendio
Anno di nascita