Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per conoscere la nostra policy o negare il consenso al loro utilizzo clicca qui. Continuando la navigazione o chiudendo il banner ne autorizzi l'uso.
Logo
Altri marchi del Gruppo
CONTI DEPOSITO CONTI CORRENTI FONDI E SICAV FONDI PENSIONE OFFERTE E NOVITÀ GUIDE E STRUMENTI

Babbo Natale 2.0: attenzione alle truffe

21/12/2015

regalinatale

Il Natale si avvicina e con esso la corsa ai regali che, quest’anno, stando alle previsioni, verranno fatti prevalentemente utilizzando il web.

Come accaduto nel passato recente, anche nel 2015 il periodo natalizio registrerà un’impennata degli acquisti online. Va evidenziato che l’anno in corso è stato contraddistinto da positivi risultati nell’ambito dell’e-commerce, con 17 milioni di internauti pronti a fare shopping in rete (+11% rispetto all’anno precedente, secondo le rilevazioni eMarketer).

L’acquisto online di prodotti è cresciuto maggiormente (+21%) rispetto all’acquisto di servizi (+12%), con un focus particolare sui prodotti dei settori informatica, elettronica e abbigliamento.
Protagonista tra i servizi troviamo il turismo. 

L’Osservatorio eCommerce B2C della School of Management del Politecnico di Milano, realizzato in collaborazione con Netcomm, ha analizzato il fenomeno evidenziando come i principali brand abbiano recepito queste tendenze aumentando le strategie omni canale, potenziando il sito e-commerce (22% del campione), sviluppando app e mobile site (29%), implementando programmi social (18%). 

Tra i principali strumenti per gli acquisti online spicca lo smartphone: Google ha infatti rivelato che il 54% comprerà i regali utilizzando il telefonino e che le vendite online tramite Smartphone sono salite all’11% nel 2015, quota che tocca il 22% considerando gli acquisti effettuati mediante Tablet.

I dati vengono confermati anche da un recentissimo sondaggio Privalia, uno tra i principali outlet online di moda e lyfestyle: il 40% degli italiani (il 50% delle donne) ha dichiarato che la lista dei doni di Natale comprenderà almeno 10 regali. La spesa media totale per intervistato, si aggira sui 250 euro, con una netta prevalenza per gli acquisti online che, secondo il 74% del campione, rappresentano una soluzione per risparmiare tempo e denaro.

A questo punto l’attenzione va focalizzata sui pagamenti online. Possiamo essere davvero sicuri di acquistare via Internet utilizzando la nostra carta di credito?

La risposta è sì, a patto di utilizzare i giusti accorgimenti. Ci viene in aiuto a questo proposito MarkMonitor, azienda specializzata nella protezione del brand online, che consiglia di adottare qualche semplice accorgimento per non incappare in cyber truffatori. Innanzitutto bisogna sempre verificare che l’indirizzo del sito incominci con 'https://': la “s” infatti conferma che il sito è sicuro. La seconda cosa da controllare è la presenza del segno del lucchetto sulla pagina. Inoltre non bisogna mai inserire il numero di carta di credito nei pop-up che appaiono sullo schermo, trucco sovente utilizzato dai pirati informatici per raccogliere informazioni.

Bisogna prestare molta attenzione quando si cercano sconti o occasioni online. I falsari e altri brandjackers utilizzano spesso nomi di dominio come “brandoutletstore.com” o “discountbrand.com”, conducendo i consumatori su siti che vendono merce contraffatta e rubando così traffico e clienti al marchio originale. 

Ovviamente, nell’ambito dell’e-commerce, giocano un ruolo fondamentale le carte di credito. Grazie al comparatore ConfrontaConti.it è possibile confrontare le migliori offerte disponibili sul mercato, in modo rapido e gratuito.

A cura di: Alessia De Falco
Come valuti questa notizia?
Valutazione: 0/5
(basata su 0 voti)
Segnala via email Stampa
ARTICOLI CORRELATI
I migliori conti correnti di ottobrepubblicato il 10 ottobre 2017
Conto corrente: come contenere i costipubblicato il 6 ottobre 2017
Conti correnti: cresce l’imprenditorialità straniera pubblicato il 5 settembre 2017
Aziende: carte di credito e gestione del businesspubblicato il 26 agosto 2017
I conti online piacciono anche ai cinquantennipubblicato il 3 agosto 2017
RICERCA CONTO DEPOSITO
Importo depositato
 €
Durata deposito
Vincolo
Ricerca filiale
Si  
 No 
OTTIENI PREVENTIVO
RICERCA CONTO CORRENTE
Saldo medio
 Euro
Richiesta fido
    No 
Intensità utilizzo
Canale di utilizzo
Accredito stipendio
 Sì   No 
Anno di nascita