Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per conoscere la nostra policy o negare il consenso al loro utilizzo clicca qui. Continuando la navigazione o chiudendo il banner ne autorizzi l'uso.
Logo
Altri marchi del Gruppo
CONTI DEPOSITO CONTI CORRENTI FONDI E SICAV FONDI PENSIONE OFFERTE E NOVITÀ GUIDE E STRUMENTI

Conti correnti, il rifugio dei risparmi

29/02/2016

conti correnti

In un momento non facile per i risparmiatori italiani caratterizzato da mercati finanziari instabili e leggi salva banche, la necessità di gestire gli investimenti nella maniera più prudente induce a scelte quanto mai caute.

Secondo i dati forniti dalla Banca d’Italia e resi noti da uno studio di Unimpresa, l'associazione che riunisce le Pmi, le disponibilità di privati e aziende troverebbero rifugio nei conti correnti, lo strumento più agile dove parcheggiare la liquidità e renderla allo stesso tempo disponibile in qualsiasi momento. “La crisi e la paura di nuove tasse frenano i consumi delle famiglie, bloccano gli investimenti delle imprese e congelano la liquidità delle banche”, si legge nella ricerca.

Sarebbero 1.581,2 miliardi a dicembre 2015 le riserve nei conti di famiglie e imprese, contro i 1.510,9 miliardi dello stesso periodo nel 2014: una crescita di 70,2 miliardi di euro, il 4,65%. Più specificamente, secondo Unimpresa i salvadanai delle famiglie sono cresciuti di oltre 18,5 miliardi (+2,08%), da 888,3 miliardi a 906,8 miliardi. Quelli delle aziende di 26,2 miliardi (+12,56%), da 208,6 miliardi a 234,8 miliardi, la liquidità degli istituti di credito è invece aumentata di 17,3 miliardi (+5,32%), da 326,6 miliardi a 344 miliardi.

"Con una situazione di questo tipo si fa fatica a immaginare un 2016 con grande sprint sui consumi: servirà una manovra correttiva sui conti pubblici, secondo il nostro Centro studi fino a 9 miliardi”, commenta il presidente di Unimpresa Paolo Longobardi.

Ecco allora una lista delle migliori opportunità di conti correnti fornita dal portale di ConfrontaConti.it, al fine di gestire al meglio l’operatività bancaria quotidiana e risparmiare facilmente sui costi.

BancadinAmica lancia la promozione Bancadinamica X2, dedicata ai clienti che effettueranno la richiesta di apertura del conto in cointestazione. Fino al 29 febbraio 2016 garantisce un tasso di benvenuto del 2% sui primi 10.000 euro per 3 mesi e per gli importi superiori a 10.000 euro è garantito un tasso dell'1%. Il conto corrente è a zero spese tutto incluso e comprende conto corrente, conto deposito, conto titoli e bancomat internazionale.

Hello Bank offre invece Hello! Money, un conto corrente a zero spese con tasso di rendimento sulla giacenza media fino al 1,25%. Il conto non prevede nessun costo di attivazione, nessun canone, nessuna spesa fissa, operazioni gratuite sul web, app, telefono e ATM. Attivandolo entro il 30 giugno 2016 e accreditando lo stipendio o versando almeno 3.000 euro, in regalo un buono Amazon da 150 euro.

Tra le novità più interessanti, il Conto MyUnipol dell’omonima banca è a canone zero, completamente digitale e ricco di servizi. La peculiarità è l’offerta di My Unipol salute, un piano sanitario gratuito con rimborso ticket alta specializzazione per chi canalizza gli emolumenti, apre il conto deposito o un dossier titoli con saldo attivo.

A cura di: Paola Campanelli
Come valuti questa notizia?
Valutazione: 0/5
(basata su 0 voti)
Segnala via email Stampa
ARTICOLI CORRELATI
Conto corrente: come contenere i costipubblicato il 6 ottobre 2017
Risparmiare ma senza vincoli: il fenomeno dei conti depositopubblicato il 25 settembre 2017
Conti dormienti: cosa sono e come sbloccarlipubblicato il 19 settembre 2017
Sua maestà, il conto correntepubblicato il 17 settembre 2017
Conti deposito: continuano a piacere senza vincolipubblicato il 15 maggio 2017
RICERCA CONTO DEPOSITO
Importo depositato
 €
Durata deposito
Vincolo
Ricerca filiale
Si  
 No 
OTTIENI PREVENTIVO
RICERCA CONTO CORRENTE
Saldo medio
 Euro
Richiesta fido
    No 
Intensità utilizzo
Canale di utilizzo
Accredito stipendio
 Sì   No 
Anno di nascita