logo confrontaconti.it

Conto Deposito: Confronta e Risparmia

Includi conti vincolati

Cosa sono i conti deposito?

Il conto deposito si distingue dal classico conto corrente in quanto la sua finalità è quella di garantire maggiori rendimenti sul capitale depositato. E, al pari del conto corrente, anche il conto deposito può essere aperto sia in modalità tradizionale (offline) che come conto online.
La maggior parte dei conti deposito non prevede spese ed offre alti tassi di interesse, superiori a quelli dei conti correnti tradizionali.
Tutte le banche operanti in Europa devono aderire ad un sistema di garanzia dei depositi. Le banche italiane devono aderire al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, che garantisce fino ad euro 100.000 per ogni deposito.

Un conto deposito è un prodotto finanziario di investimento in cui il denaro versato dal cliente viene utilizzato dalla banca per finanziare i propri investimenti e il credito. In cambio, la banca paga un tasso d'interesse al depositante, a seconda delle condizioni previste dal conto deposito.
Il denaro depositato può essere prelevato in qualsiasi momento nei depositi liberi, ma nei depositi vincolati possono esserci penali per il prelievo anticipato. I conti deposito possono essere aperti da singole persone o da enti come società o organizzazioni senza scopo di lucro.

Ci sono diversi motivi per aprire un conto deposito:
  • Sicurezza: i conti deposito sono considerati un'opzione di investimento sicura perché il denaro depositato è garantito dallo Stato fino a un certo limite.
  • Tassi d'interesse: i conti deposito offrono rendimenti maggiori con tassi d'interesse più elevati rispetto ai conti correnti, il che significa che il denaro depositato può crescere nel tempo.
  • Facilità di accesso: i conti a deposito libero consentono di prelevare il denaro in qualsiasi momento, il che può essere utile in caso di emergenze o necessità impreviste.
  • Pianificazione finanziaria: un conto deposito può essere utilizzato per risparmiare denaro per un obiettivo specifico, come un'auto nuova o un viaggio.
  • Diversificazione: aprire un conto deposito può essere un modo per diversificare i propri investimenti.

In generale, un conto deposito può essere un'opzione utile per coloro che cercano un'alternativa sicura e a basso rischio per gestire e far crescere i propri risparmi.

I rischi principali di un conto deposito sono la possibilità di:
  • perdere potere d'acquisto a causa dell'inflazione più alta in percentuale rispetto all’interesse corrisposto;
  • perdere il denaro a seguito di amministrazione controllata della banca per i depositi oltre i 100.000 euro non coperti dal Fondo Interbancario di Tutela dei depositi;
  • l’applicazione di penali per il prelievo anticipato del denaro nei conti deposito vincolati.

È importante leggere attentamente le condizioni del conto deposito prima di aprirlo e confrontare le opzioni disponibili per scegliere quella più adatta alle proprie esigenze.

Il guadagno con un conto deposito è determinato dal tasso d'interesse offerto dalla banca in relazione al tipo di deposito libero o vincolato. Quest’ultimo ha i tassi migliori a seconda dalla durata del deposito; in generale al crescere del periodo di vincolo corrisponde un tasso più elevato. Il tasso d'interesse è espresso in percentuale e indica il rendimento annuale del denaro depositato. Ad esempio, se si deposita 10.000 euro in un conto deposito con un tasso d'interesse del 2%, si guadagneranno 200 euro all'anno, da cui dovranno essere applicate ritenute fiscali alla fonte per il 26%.
Inoltre, è importante considerare che i tassi d'interesse possono cambiare nel tempo; quindi, è importante tenere d'occhio le condizioni del proprio conto deposito e considerare la possibilità di rinegoziare le condizioni.
In generale, i conti deposito sono considerati un'opzione di investimento a basso profilo di rischio, ma ovviamente con rendimenti più bassi rispetto ad altre forme di investimento.

Notizie e approfondimenti sui conti deposito

btp valore e conto deposito: quale rende di più?
29/02/2024

BTP Valore e Conto Deposito: quale rende di più?

Pochi giorni fa è stata annunciata la terza emissione del BTP Valore, ma quali sono le sue caratteristiche e quanto rende rispetto a un conto deposito? Conviene di più? L'Osservatorio di ConfrontaConti.it cerca di rispondere a questi quesiti.

i migliori conti deposito liberi di febbraio 2024
27/02/2024

I migliori conti deposito liberi di febbraio 2024

Sono diversi gli elementi da valutare prima di aprire un conto deposito. Va prestata particolare attenzione al tasso di interesse garantito, ai costi da affrontare per il deposito e alla logica di capitalizzazione degli interessi.

i migliori conti deposito vincolati di febbraio 2024
19/02/2024

I migliori conti deposito vincolati di febbraio 2024

I conti deposito sono diventati il salvadanaio preferito degli italiani, sostituendo i meno redditizi conti correnti grazie ai tassi interessanti cresciuti nell’ultimo anno. Qui abbiamo ipotizzato di aprirne uno del valore di 30.000 euro.

come difendere i propri risparmi dall'inflazione
15/02/2024

Come difendere i propri risparmi dall'inflazione

Il carovita ha ridotto le disponibilità, ma pesano anche le scelte di asset allocation, con una spiccata esposizione ai titoli di Stato. Occhio all’importanza della diversificazione e all’opportunità dei conti deposito.

i migliori conti deposito di febbraio 2024
10/02/2024

I migliori conti deposito di febbraio 2024

Cercare il miglior conto deposito online è semplice se ci si affida a ConfrontaConti.it, perché il suo comparatore raccoglie le migliori offerte delle principali banche online per offrire le proposte più convenienti ogni giorno.