Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per conoscere la nostra policy o negare il consenso al loro utilizzo clicca qui. Continuando la navigazione o chiudendo il banner ne autorizzi l'uso.
Logo
Altri marchi del Gruppo
CONTI DEPOSITO CONTI CORRENTI FONDI E SICAV FONDI PENSIONE OFFERTE E NOVITÀ GUIDE E STRUMENTI

I conti deposito piacciono anche ai più giovani

23/12/2016

Quanto rende oggi un conto deposito e perché gli italiani lo scelgono sempre più come strumento di investimento per i loro risparmi? Ci viene in aiuto l’Osservatorio di ConfrontaConti.it, l’analisi periodica sulle caratteristiche dei conti deposito e sul profilo dei suoi richiedenti. 

Che il conto deposito sia tra i prodotti finanziari con un rendimento più alto – quasi il 2% lordo, rispetto allo 0,8% di un BOT annuale - è ormai cosa certa, soprattutto se si vincola la somma di denaro per un periodo di tempo: lo hanno fatto nell’80,9% dei casi gli italiani in questa seconda parte dell’anno, contro il 56,7% dello scorso semestre.

L’altro dato sorprendente rilevato dall’Osservatorio di ConfrontaConti.it è l’importo medio depositato, più di 50.000 euro con una percentuale del 32,3% (era il 30,7% nel semestre recedente). Il 27,3% dei conti deposito ha un saldo medio tra i 20.000 e i 50.000 euro e il 18,4% fa registrare un importo tra i 5.000 e i 10.000 euro. Cala la percentuale di depositi per piccole somme di denaro, uguali o inferiori ai 5.000 euro, passando dal 12,9% del semestre scorso al 10,4% di questa seconda parte dell’anno.

Un’ulteriore evidenza è l’aumento della durata media, con il periodo superiore o uguale ai 36 mesi che guadagna 1,7 punti dal semestre scorso, passando a misurare il 10,1% e il periodo 13-24 mesi che fa registrare il 27,6% sul totale, contro il 19,1% dello scorso semestre. Per contro, perde quota la durata 7-12 mesi con il 43,6% contro il 52,6% precedente e la durata minima, inferiore o uguale ai 6 mesi, passata al 12,6% dopo il 14,0% precedente.

Il conto deposito smette di essere l’investimento scelto da una fascia di risparmiatori più maturi e inizia a interessare le categorie più giovani: quella dai 18 ai 25 anni, che fa registrare il 2,4% dall’1,9% scorso, quella dai 26 ai 40 anni che raggiunge il 19,7% dal 18,5% del periodo precedente, la categoria intermedia degli investitori dai 41 ai 55 anni che guadagnano il 38,9% dal 36,9%.

Lo “svecchiamento” del conto deposito è confermato dal dato ‘importo medio per età’, con i titolari dai 41 ai 55 anni che detengono in media la somma di 48.542 euro e gli over 55 che hanno in media 49.395 euro, segno che le due categorie hanno spostato il dato in direzione opposta, fino a far coincidere quasi i due importi. Sale in maniera sensibile anche l’importo medio della fascia di età ricompresa tra i 26 e i 40 anni, passando dai 30.507 euro dello scorso semestre ai 37.140 euro di questa parte dell’anno, ugualmente si sposta in alto la quota media dei 18-25 anni, fino a segnare 24.675 euro dopo i 20.200 passati.

Infine la provenienza dei conti deposito. Il 70,6% è stato aperto nel nord Italia, il 16,3% al Sud – dato in crescita dal 13,5% dello scorso semestre -  e il 13,1% al Centro.

Ricordiamo che quando si decide di investire in un conto deposito, la scelta è delegata principalmente al suo rendimento e per cercare la soluzione più conveniente serve confrontare i vari prodotti sul mercato. Su ConfrontaConti.it è possibile farlo in pochi click e in maniera completamente gratuita, certi che la scelta sarà la migliore e la più adeguata alle proprie esigenze di risparmio oltre che alla somma che si dispone.

Simulando la richiesta di un deposito vincolato 12 mesi per la somma di 30.000 euro, la soluzione offerta da BancadinAmica garantisce Interessi netti per 399,60 euro, al Tasso effettivo dell'1,13% e Tasso Lordo dell'1,80%. Le spese sono quelle necessarie per il bollo e ammontano a 60,00 euro. Il conto deposito è abbinato a un conto corrente con rendimento pari all'1%.

A cura di: Paola Campanelli
Come valuti questa notizia?
I conti deposito piacciono anche ai più giovaniValutazione: 5/5
(basata su 1 voti)
Segnala via email Stampa
ARTICOLI CORRELATI
Come investire in un conto deposito senza rischipubblicato il 6 novembre 2017
Conto corrente: come contenere i costipubblicato il 6 ottobre 2017
Risparmiare ma senza vincoli: il fenomeno dei conti depositopubblicato il 25 settembre 2017
Conti dormienti: cosa sono e come sbloccarlipubblicato il 19 settembre 2017
Sua maestà, il conto correntepubblicato il 17 settembre 2017
RICERCA CONTO DEPOSITO
Importo depositato
 €
Durata deposito
Vincolo
Ricerca filiale
Si  
 No 
OTTIENI PREVENTIVO
RICERCA CONTO CORRENTE
Saldo medio
 Euro
Richiesta fido
    No 
Intensità utilizzo
Canale di utilizzo
Accredito stipendio
 Sì   No 
Anno di nascita