logo confrontaconti.it

Bonifico istantaneo: via libera al nuovo regolamento UE

Via libera del Parlamento europeo alle nuove norme per i pagamenti in 10 secondi. Niente costi aggiuntivi, zero attesa per chi riceve i versamenti, rafforzate le misure antifrode e libertà dei clienti di fissare l’importo. Ecco i nostri migliori conti correnti con il bonifico istantaneo gratuito.

16/02/2024
donna utilizza smartphone per effettuare operazioni bancarie
Arrivano le nuove regole per i pagamenti in tempo reale

Bonifici istantanei senza addebito di costi aggiuntivi. Più sicurezza per i consumatori: misure aggiornate per scovare frodi e verificare l’identità del destinatario. I clienti delle banche potranno fissare un importo massimo per i pagamenti in tempo reale. Gli istituti di credito e i prestatori di servizi di pagamento dovranno garantire che i bonifici in meno di 10 secondi siano immediatamente processati.

Ecco quali sono i quattro punti cardinali del nuovo regolamento UE per i bonifici istantanei, i cosiddetti instant payment. L’Europarlamento ha dato il via libera alla normativa che disciplina questo servizio di pagamento bancario e che entrerà in vigore 20 giorni dopo la pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea.

Spiega il relatore, l’olandese Michiel Hoogeveen: “Il regolamento sui pagamenti istantanei segna la tanto attesa modernizzazione dei pagamenti nel mercato unico europeo. I clienti possono ora dire addio all’inconveniente di aspettare due o tre giorni lavorativi per accedere al loro denaro. Stiamo risolvendo un problema di cui le persone e le imprese si sono preoccupate finora: trasferire denaro entro 10 secondi in qualsiasi momento della giornata”.

Pagamento in tempo reale sempre più utilizzato

Il bonifico istantaneo sta riscuotendo sempre più successo tra famiglie, attività commerciali e aziende come sistema di pagamento veloce. La BCE (Banca centrale europea) lo ha introdotto nel 2017 nei 36 Paesi dellarea SEPA (acronimo di Single Euro Payments Area) per un importo massimo di 100 mila euro.

Dopo una lunga attesa, finalmente è stato messo a punto il nuovo regolamento UE che mira a garantire che consumatori e imprese, in particolare le PMI, non debbano attendere per lungo tempo il denaro proveniente dai bonifici bancari, oltre che migliorare la sicurezza dei trasferimenti di denaro.

Bonifico istantaneo e ordinario: parità di costi

Grazie alle nuove norme, le commissioni applicate dalle banche per i bonifici istantanei in area SEPA non potranno più essere superiori (come oggi) a quelle di un bonifico ordinario sempre in area SEPA (tempo di trasferimento del denaro 2-3 giorni lavorativi). Perciò, i costi tra i due sistemi di pagamento dovranno essere uguali.

Trova il conto corrente più adatto a te Fai subito un preventivo

Pagamenti in 10 secondi: ogni giorno e ogni ora

Banche e società di pagamento dovranno processare un bonifico istantaneo indipendentemente dal giorno o dall’ora e il denaro dovrà arrivare sul conto del beneficiario entro dieci secondi. Il pagatore riceverà inoltre la conferma dellesecuzione del pagamento a favore del beneficiario designato sempre entro dieci secondi.

Più sicurezza dei clienti contro le frodi

Per garantire la sicurezza, i PSP (Payment Service Provider), cioè i prestatori di servizi di pagamento via Internet, dovranno disporre di misure di individuazione e prevenzione delle truffe, allo scopo di evitare che i bonifici passino sul conto sbagliato a causa di frodi o errori. Inoltre, i PSP che operano nell’UE “dovranno immediatamente, senza costi o oneri aggiuntivi, fornire un servizio per verificare l’identità del destinatario. Come ulteriore salvaguardia contro le frodi, i PSP dovranno consentire ai loro clienti di fissare un importo massimo per i bonifici istantanei in euro”.

Secondo le nuove regole, se un PSP non adempirà ai propri obblighi di prevenzione delle frodi, con un conseguente danno finanziario, un cliente potrà chiedere di essere risarcito. E sempre le società di servizi di pagamento dovranno adottare misure restrittive antiriciclaggio e di finanziamento del terrorismo.

Bonifico istantaneo: come trovare in quali banche è gratuito

Oggi in Italia il bonifico istantaneo prevede un costo che oscilla mediamente tra 1 euro e 2,50 euro, ma ci sono anche banche che offrono conti correnti con i quali il pagamento in tempo reale è gratuito.

Di solito, il bonifico in 10 secondi è a costo zero se si apre un conto corrente online. Per trovare il miglior conto corrente zero spese, un prezioso aiuto arriva dal comparatore di ConfrontaConti.it, che offre una fotografia delle offerte più convenienti attualmente disponibili sul mercato e permette di risparmiare sulle spese fisse bancarie e sulle commissioni per le principali operazioni.

A cura di: Paolo Marelli

Come valuti questa pagina?

Valutazione media: 0 su 5 (basata su 0 voti)

Articoli correlati