Conti deposito: adesso sono solo over 40 e vincolati | ConfrontaConti.it
Logo
Altri marchi del Gruppo
CONTI DEPOSITO CONTI CORRENTI OFFERTE E NOVITÀ GUIDE E STRUMENTI
feed rss confrontaconti

Conti deposito: adesso sono solo over 40 e vincolati

25/10/2022
pile di monete con germogli e salvadanaio

Sembra a una svolta il mercato dei conti deposito, strumento di investimento che ha riacquistato smalto con l’accumulo di liquidità delle famiglie, prezioso per chi è avverso al rischio e intende investire sicuro.

L’ultimo Osservatorio Conti Deposito di ConfrontaConti rileva a ottobre importanti evidenze. Schizza al 75%, dal 21,9% del primo trimestre dell’anno, la percentuale di richieste di conti deposito vincolato, probabilmente segno di uno spostamento delle preferenze degli italiani su strumenti di investimento più sicuri. Si allunga, inoltre, la durata scelta da chi investe in un conto deposito, con il 22,7% che richiede una durata superiore ai 36 mesi dal 21,5% del primo semestre. Cresce di 6 punti percentuali anche la durata 25-36 mesi e passa al 16,7% del mix, mentre perde 5 punti la durata breve 7-12 mesi, che adesso costituisce il 31,7% del campione rilevato.

Un investimento da grandi

Potrebbe sintetizzarsi così il dato senza precedenti messo in rilievo dall’Osservatorio a ottobre. Per la prima volta nella serie storica, le richieste sono arrivate solo da over 40: il 50% da investitori di età dai 41 ai 55 anni e il 50% da over 55. I giovani hanno, con molta probabilità, poca disponibilità in questo momento, specialmente per investire.

Cresce l’importo depositato

Per quanto ristretto a fasce d’età più mature e quindi con maggiore disponibilità economica, l’investimento in conti deposito diventa sempre più ricco e lo dimostrano le rilevazioni sull’importo depositato, con il 31% del mix che investe oltre 50.000 €, il 18,6% somme tra i 20.000 e i 50.000 euro e il 24,4% tra i 15.000 e i 20.000 euro. Solo il 2,1% della domanda è per somme tra i 10.000 e i 15.000 euro, mentre un buon 15,5% di richiedenti detiene tra i 5.000 e i 10.000 euro. Le piccole somme, sotto i 5.000 euro, sono l’8,4%.


Trova il conto deposito che fa per te Fai un preventivo

Il rialzo dei rendimenti

Un’ulteriore evidenza fotografata dall’Osservatorio è l’andamento al rialzo dei tassi, che a settembre 2022 rileva valori superiori al 2% dopo un anno con un andamento stabile e intorno all’1%. A dare la spinta determinante è la crescita straordinaria dell’inflazione, in un processo di costante risalita che dallo zero di gennaio 2021 ha portato i valori a segnare l’8,9% lo scorso settembre. Il conseguente aumento dei tassi di interesse si è tradotto in un incremento dei rendimenti dei conti deposito, che diventano un’alternativa ancora più interessante per evitare di lasciare un eccesso di liquidità sul conto corrente e permettere che l'inflazione ne eroda il valore.

La rivincita del Sud e delle Isole nella domanda

Non finiscono le novità dell’ultima analisi di ConfrontaConti, perché i dati rilevano un nuovo interesse del Sud e delle Isole verso i conti deposito. La percentuale di richieste provenienti da qui passa dal 13,8% dello scorso al 15,6% di questo secondo semestre. Il nord Italia mantiene comunque la percentuale maggiore di domanda, pur se in lieve calo dal 67,9% al 66,9&, mentre il Centro perde qualche punto e passa dal 18,3% al 17,5%.


A cura di: Paola Campanelli

Confronta i conti e risparmia

Trova subito il conto migliore per te   >>
Come valuti questa notizia?
Valutazione: 0/5
(basata su 0 voti)
Segnala via email Stampa
ARTICOLI CORRELATI
I migliori conti correnti per giovani di novembre 2022pubblicato il 23 novembre 2022
Trasferimento e chiusura di un conto corrente: come farepubblicato il 14 novembre 2022
I migliori conti deposito di novembre 2022pubblicato il 10 novembre 2022
I migliori conti deposito liberi e vincolati di ottobrepubblicato il 13 ottobre 2022
I migliori conti deposito di settembre 2022pubblicato il 14 settembre 2022
RICERCA CONTO DEPOSITO
Importo depositato (Euro)
Durata del deposito (Mesi)
Vincolo
Ricerca filiale
RICERCA CONTO CORRENTE
Saldo Medio (Euro)
Intensità di utilizzo
Canale di utilizzo
Accredito Stipendio
Carta di Credito
Anno di nascita