Conti deposito: gli over 50 sono i più prudenti | ConfrontaConti.it
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per conoscere la nostra policy o negare il consenso al loro utilizzo clicca qui. Continuando la navigazione o chiudendo il banner ne autorizzi l'uso.
Logo
Altri marchi del Gruppo
CONTI DEPOSITO CONTI CORRENTI FONDI E SICAV FONDI PENSIONE OFFERTE E NOVITÀ GUIDE E STRUMENTI
feed rss confrontaconti

Conti deposito: gli over 50 sono i più prudenti

20/12/2019

Conti deposito: gli over 50 sono i più prudentiNegli ultimi anni si stanno facendo sempre più spazio nella vita degli italiani.
conti deposito rappresentano la soluzione giusta per investire nella prudenza. Ad avere la meglio, così come risulta dal più recente Osservatorio Conti Deposito di ConfrontaConti.it che esamina il secondo semestre di quest’anno, sono i depositi il cui importo è compreso nella fascia tra i 15.001 e i 20mila euro.

Tale performance ha raggiunto una percentuale del 47,6% rispetto al primo semestre (35,8%), a discapito di tutte le altre fasce d’importo. Un bel passo in avanti anche rispetto al 20,4% registrato nel secondo semestre del 2018. 

Calati, invece, nello stesso periodo, i conti deposito con importi sopra i 50mila euro, scesi al 20,5% dal 24,4% del semestre precedente e quelli con importi compresi tra i 20.001 e i 50.000 euro. Si è passati dal 16,5% del primo semestre del 2019 al 13,6% del secondo semestre.

Boom dei depositi non vincolati

Il conto deposito non vincolato registra una netta permanenza della richiesta, conquistando una quota del 48,9%, contro il 15,9% del semestre precedente. Di conseguenza le richieste di depositi vincolati scende al 51,1% rispetto all’84,1% del precedente semestre. Un ulteriore calo rispetto agli ultimi sei mesi del 2018, dove la percentuale si era assestata all’89,1%.

Crescono di 2,5 punti percentuali le richieste per durate lunghe (> 36 mesi): si è passati dal 14,6% al 16,1%. La durata più richiesta resta, però, quella dai 7 ai 12 mesi con una crescita di ben 7 punti percentuali rispetto al semestre precedente: si è passati dal 47,5% al 54,7%. Assistiamo infine ad un calo evidente di richieste sulle durate < ai 6 mesi che risultano quasi dimezzate (da 10,5% del primo semestre al 6,4% del secondo semestre).

Sotto la lente il 2019

I fattori sopra elencati sono sicuramente riconducibili alla tipologia di prodotti che sono stati offerti dalle banche tra i due semestri, di cui il primo è stato caratterizzato da una preminenza dei conti vincolati, che, attraverso offerte specifiche, hanno favorito l’aumento in percentuale degli utenti più maturi, vincoli di maggior durata anche se con importi depositati non particolarmente consistenti. Per contro, nel secondo semestre, le offerte non propriamente vincolate sono risultate le più interessanti, favorendo l’accesso pure ai richiedenti più giovani che prediligono la disponibilità immediata del proprio denaro e il deposito di somme più contenute.

Il Nord guida la classifica ma Sud e Centro guadagnano qualche punto

È ancora una volta il Nord Italia a guidare la classifica per numero di richieste di conti deposito, ma anche Centro e Sud guadagnano qualche punto percentuale. Rispetto al primo semestre le regioni dell’Italia Settentrionale registrano un leggero calo: dal 72,0% al 68,9%. In aumento le richieste partite dal Centro Italia (si è passati dal 12,5% al 14,4%) e dal Sud Italia e dalle isole (dal 15,5% al 16,8%).

Chi opta per i conti deposito

Nella tabella che prende in esame l’età dei richiedenti dei conti deposito, durante il secondo semestre del 2019, si piazzano ancora una volta in prima linea gli investitori cosiddetti maturi, quelli di età superiore ai 55 anni (42,5%) e quelli di età compresa tra i 41 e i 55 anni (38,4%).
In terza posizione ci sono però i giovani tra i 26 e i 40 anni (17,9%) e all’ultimo gradino della classifica i giovanissimi di età compresa tra i 18 e i 25 anni (1,3%). Nell’ultimo semestre gli utenti maggiormente interessati sono dunque gli ultra cinquantacinquenni che rappresentano il 42,5% dei richiedenti un conto deposito. 

Per iniziare il nuovo anno all’insegna del risparmio è importante investire in un conto deposito. Con Segugio.it è possibile scegliere la soluzione migliore facendo un preventivo online.

A cura di: Tiziana Casciaro

Confronta i conti e risparmia

Trova subito il conto migliore per te   >>
Come valuti questa notizia?
Conti deposito: gli over 50 sono i più prudentiValutazione: 4/5
(basata su 1 voti)
Segnala via email Stampa
RICERCA CONTO DEPOSITO
Importo depositato (Euro)
Durata del deposito (Mesi)
Vincolo
Ricerca filiale
RICERCA CONTO CORRENTE
Saldo Medio (Euro)
Intensità di utilizzo
Canale di utilizzo
Accredito Stipendio
Anno di nascita