logo confrontaconti.it

Conto Deposito di BBVA: 100% online, senza costi di apertura e di gestione

Il conto deposito BBVA è flessibile: i clienti possono svincolare sempre le somme depositate prima della fine dei 12 mesi. In questo caso il tasso di interesse corrisposto non sarà del 2 per cento, ma dell'1 per cento lordo in base al periodo in cui il deposito è risultato attivo.

28/12/2022
un sacco di iuta con monete d'oro
Conto deposito di BBVA

Senza vincoli, ma con un rendimento assicurato. Sono queste le caratteristiche che rendono speciale il conto deposito BBVA. Un prodotto che consente di mettere al sicuro i propri risparmi per vederli fruttare. Che sia per un viaggio, l’automobile dei propri sogni o per un progetto di studio, BBVA permette di realizzare i propri obiettivi e di usufruire di strumenti a costo zero per iniziare a risparmiare.

La banca, che si è da poco aggiudicata il “Premio Camera di Commercio Spagna-Italia per l'Innovazione e la Trasformazione Digitale", è all'avanguardia anche nel mercato italiano con un’offerta 100% digitale. E con la sua app mobile fa in modo che i clienti possano gestire quotidianamente le loro operazioni e accedere, in maniera agile e immediata, a diverse soluzioni finanziarie, anche a costo zero.

Tra queste c’è proprio Deposito Flessibile 2% BBVA. Si tratta di un investimento sicuro che permette di depositare da un minimo di 500 euro sino a un massimo di 50.000 euro e di ottenere interessi elevati sul patrimonio investito. In 12 mesi il 2%. E se la durata del deposito è inferiore a un anno, si considera la chiusura come anticipata. La cancellazione è gratuita e verrà calcolato un interesse dell'1% in base ai mesi trascorsi dalla stipula del contratto. Nessun costo di cancellazione, dunque, per chi ha necessità di chiudere anticipatamente il conto deposito. La procedura può essere effettuata sia tramite App che web.

Ad oggi, l'app di BBVA è tra le tre app bancarie valutate al meglio in Italia su Google e iOS. Le valutazioni sono positive e si aggirano intorno a 4,6 e 4,7 punti, molto vicine al punteggio massimo di 5. L'applicazione mobile consente di usufruire del servizio di home banking in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo in modo semplice e veloce.

L’obiettivo della banca fondata a Bilbao è infatti continuare a operare e crescere in maniera inclusiva e sostenibile, mantenendo sempre il focus sul pilastro fondamentale del gruppo: creare opportunità per tutti i suoi clienti sulla base delle loro reali esigenze.

Trova il conto deposito che fa per te Fai subito un preventivo

Come aprire Deposito Flessibile BBVA

Chi ha intenzione di veder crescere i propri risparmi con il conto deposito flessibile BBVA al 2%, non ha bisogno di specifici requisiti, deve soltanto aprire il conto corrente BBVA a zero spese per sempre. Occorrono poco più di 5 minuti per essere correntisti BBVA e nessuna trafila burocratica o spesa extra.

Per aumentare i propri risparmi senza complicazioni, dunque, va aperto un conto che va poi ricaricato per avere un saldo da depositare. La richiesta del deposito può essere effettuata direttamente tramite App BBVA nella specifica sezione “Attiva un servizio”. Questo servizio di risparmio permetterà di vedere il capitale depositato remunerato in base alla durata e all’importo.

Il conto deposito, proposto dalla banca digitale che conta più di 81 milioni di clienti in tutto il mondo, ha una durata di 12 mesi da quando si firma il contratto e il rinnovo non avviene automaticamente. Una volta trascorso l’anno, il cliente riceverà sul conto corrente BBVA sia la somma che ha depositato in partenza che gli interessi maturati nel corso di questo periodo.

Il conto deposito viene definito ‘flessibile’ perché i clienti possono svincolare sempre le somme depositate prima della fine dei 12 mesi. In questo caso il tasso di interesse corrisposto non sarà del 2%, ma dell’1% lordo in base al periodo in cui il deposito è risultato attivo. Chi ha necessità di versare un capitale più ingente, potrà anche aprire più di un deposito nello stesso tempo. Ma la somma dei vari importi depositati non potrà essere maggiore di 100.000 euro.

A cura di: Tiziana Casciaro

Articoli correlati