I migliori conti correnti del nuovo anno | ConfrontaConti.it
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per conoscere la nostra policy e/o negare il consenso all' utilizzo dei cookie di terze parti clicca qui.
Continuando la navigazione o cliccando sul tasto “OK” il banner ne autorizzi l'uso.
Logo
Altri marchi del Gruppo
CONTI DEPOSITO CONTI CORRENTI FONDI E SICAV FONDI PENSIONE OFFERTE E NOVITÀ GUIDE E STRUMENTI
feed rss confrontaconti

I migliori conti correnti del nuovo anno

13/01/2020

I migliori conti correnti del nuovo anno

Sono ancora a favore della prudenza i dati resi noti dall’ABI lo scorso dicembre sulla liquidità parcheggiata dagli italiani su conti correnti, certificati di deposito, pronti contro termine: 1.577,3 miliardi di euro lo scorso novembre, oltre 116 miliardi di euro in più rispetto allo scorso anno.

In percentuale, è il 7,9% in più di depositi accantonati in conto corrente o conto deposito, a cui vanno aggiunti 240 miliardi in obbligazioni con rendimenti praticamente vicini a zero.

Ma senza investire, né spendere, non si fa economia. L’atteggiamento cauto degli italiani, dovuto alla percezione della vulnerabilità del sistema economico, oltre al calo negli anni dei rendimenti dei titoli di Stato, è contrastato dalle banche che lavorano per indirizzare questa liquidità sul risparmio gestito, mentre di fronte a conti correnti che rendono zero e hanno costi molto elevati, i consumatori iniziano a valutare forme alternative di risparmio.

Conti correnti sì, ma a costo zero

Che i conti correnti abbiano ormai un costo non è più qualcosa di cui meravigliarsi, ma ultimamente sembra che la popolarità di questo strumento sia diventata un boomerang per i consumatori. Le banche hanno aumentato i costi e trovare un conto conveniente o addirittura gratuito sembra essere ormai una rarità.

Non però se lo si cerca su ConfrontaConti.it, il portale di comparazione che ogni giorno confronta il costo di decine di conti online e tradizionali dei principali istituti di credito sul mercato. Qui riportiamo una sintesi dei più convenienti del nuovo anno. La simulazione è stata fatta su un saldo di 5.000 euro, operatività media di 150 operazioni l’anno.

Con Webank tutti i costi sono zero

Conto Webank si apre online e si gestisce online oppure in filiale. Con zero canone, zero spese, zero canone carte, è a oggi il conto più conveniente sul mercato. Il Tasso lordo a regime è dello 0,10%, con interessi per 2,22 euro.

Prelievi, pagamenti e bonifici nelle filiali del Gruppo BPM sono gratuiti, così come i bonifici online. Conto Webank è accessibile anche da mobile e tramite i comandi vocali.

Illimity premia chi porta gli amici

La nuova banca illimity.com è 100% digitale e offre un conto corrente evoluto che si apre e si gestisce solo online. Zero il canone, le spese, la carta di credito, i prelievi, anche se effettuati all’estero, con il limite minimo di 100 euro. I bonifici istantanei consentiti sono illimitati.

Dopo i primi 12 mesi, si potrà facilmente mantenere il conto a zero spese grazie a due di questi comportamenti:

  • accredito dello stipendio/pensione o bonifico ricorrente;
  • transato minimo di 300 euro con la carta di debito e/o di credito;
  • domiciliazione sul conto di due mandati.

L’offerta è valida per tutti i clienti che effettuano la richiesta di apertura conto entro il 15/01/2020 e ricevono entro il 31/01/2020 la conferma di apertura da parte della banca. Infine, per ogni amico portato in illimity, in regalo 25 euro sul conto e fino a 250 euro se si presentano 10 amici.

Conto Quick a costo zero anche all’estero

È totalmente digitale anche Conto Quick della Banca Popolare di Bari, che si attiva e si gestisce solo online grazie alla firma digitale e al riconoscimento via webcam.

Il canone è gratuito il primo anno e ha un costo di 36 euro dal secondo anno, azzerabili con accredito dello stipendio o domiciliazione delle utenze, o ancora con la sottoscrizione della carta di credito.

I prelievi nell’area Euro sono gratuiti e illimitati e così la carta di credito, gratuita il primo anno e gli anni successivi per uno speso annuo superiore a 5.000 euro (altrimenti al costo di 30 euro).

Widiba offre la PEC gratuita

Anche il conto corrente della Banca online Widiba si attiva e si gestisce esclusivamente online, con un Tasso lordo a regime dello 0,10% e un costo netto di 17,78 euro l’anno. La Carta di Credito Classic costa 20 euro l'anno (5,00 euro a trimestre), il canone annuo è gratuito il primo anno, poi azzerabile al verificarsi di almeno una delle seguenti condizioni nel trimestre:

  • accredito dello stipendio o della pensione per un importo non inferiore a 600 euro mensili;
  • giacenza media trimestrale di importo non inferiore a 5.000 € sul conto corrente (inclusa linea libera).

Con il Conto Corrente Widiba si preleva gratis anche all’estero, mentre sono gratuiti anche i prelievi e i pagamenti, le carte di credito e debito, i bonifici e ogni operazione online. Infine, per i nuovi clienti c’è in omaggio la casella di posta elettronica certifica.

A cura di: Paola Campanelli

Confronta i conti e risparmia

Trova subito il conto migliore per te   >>
Come valuti questa notizia?
I migliori conti correnti del nuovo annoValutazione: 4,5/5
(basata su 2 voti)
Segnala via email Stampa
RICERCA CONTO DEPOSITO
Importo depositato (Euro)
Durata del deposito (Mesi)
Vincolo
Ricerca filiale
RICERCA CONTO CORRENTE
Saldo Medio (Euro)
Intensità di utilizzo
Canale di utilizzo
Accredito Stipendio
Anno di nascita