Arriva Deposito Ripresa: risparmi gestiti da casa a costo zero | ConfrontaConti.it
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per conoscere la nostra policy e/o negare il consenso all' utilizzo dei cookie di terze parti clicca qui.
Continuando la navigazione o cliccando sul tasto “OK” il banner ne autorizzi l'uso.
Logo
Altri marchi del Gruppo
CONTI DEPOSITO CONTI CORRENTI FONDI E SICAV FONDI PENSIONE OFFERTE E NOVITÀ GUIDE E STRUMENTI
feed rss confrontaconti

Arriva Deposito Ripresa: risparmi gestiti da casa a costo zero

29/07/2015

Arriva Deposito Ripresa: risparmi gestiti da casa a costo zero

ConfrontaConti dà il benvenuto a Deposito Ripresa, il conto deposito della Banca della Provincia di Macerata che consente di gestire i risparmi online, in completa autonomia e comodamente da casa.

Il conto deposito è un prodotto interessante per chi dispone di contante e desidera investirlo, con o senza vincoli. Si distingue dal classico conto corrente in quanto la sua finalità è quella di garantire elevati rendimenti sul capitale depositato. Ed è proprio in questa categoria di prodotto che si colloca Deposito Ripresa.

Il denaro è al sicuro, senza rischio di perdite, sempre disponibile e a costo zero: la Banca infatti non applica nessuna commissione o spesa, pertanto, l’unico costo a carico del risparmiatore è l’imposta di bollo vigente per il conto deposito.

Per aprire un Deposito Ripresa è necessario un versamento minimo di € 15.000 di nuova liquidità che deve essere mantenuto per tutta la durata del deposito. Una volta aperto, le somme sono libere e remunerate al tasso d’interesse annuo lordo dell’1,30%, garantito fino al 31/12/2015. Il cliente potrà poi scegliere, direttamente tramite il suo home banking ed in completa autonomia, se vincolare le somme depositate: in questo caso il tasso annuo lordo salirà all’1,50% con possibilità di vincoli a 6,12 o 18 mesi.

Per il deposito libero le somme sono sempre disponibili, pertanto in qualunque momento puoi prelevare in tutto o in parte il tuo denaro, ricevendo la remunerazione prevista fino al giorno in cui resta in deposito. Per il deposito vincolato a 12 e 18 mesi è possibile svincolare le somme al tasso dello 0% per estinzione prima di 6 mesi dall’apertura del deposito; al tasso dell’1% per estinzione dopo 6 mesi dall’apertura del deposito per l’intero periodo di giacenza.

A cura della Redazione

Confronta i conti e risparmia

Trova subito il conto migliore per te   >>
Come valuti questa notizia?
Valutazione: 0/5
(basata su 0 voti)
Segnala via email Stampa
ARTICOLI CORRELATI
I migliori conti deposito di ottobre 2020pubblicato il 10 ottobre 2020
Boom dei conti deposito non vincolatipubblicato il 30 settembre 2020
I migliori 5 conti deposito da 20.000 europubblicato il 11 settembre 2020
Conti deposito a settembre: meglio liberi o vincolati?pubblicato il 3 settembre 2020
I migliori conti deposito di luglio 2020pubblicato il 17 luglio 2020
RICERCA CONTO DEPOSITO
Importo depositato (Euro)
Durata del deposito (Mesi)
Vincolo
Ricerca filiale
RICERCA CONTO CORRENTE
Saldo Medio (Euro)
Intensità di utilizzo
Canale di utilizzo
Accredito Stipendio
Anno di nascita