Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per conoscere la nostra policy o negare il consenso al loro utilizzo clicca qui. Continuando la navigazione o chiudendo il banner ne autorizzi l'uso.
Logo
Altri marchi del Gruppo
CONTI DEPOSITO CONTI CORRENTI FONDI E SICAV FONDI PENSIONE OFFERTE E NOVITÀ GUIDE E STRUMENTI

La nuova era dei conti deposito

05/05/2016

Dopo aver spiegato in un articolo, poco più di un mese fa, il motivo per il quale i rendimenti dei conti deposito convengono ancora, oggi torniamo a parlare di questo argomento perché nell’epoca della condivisione social e della sharing economy, anche ciò che un tempo era appannaggio dei ricchi diventa accessibile a tutti.

È questo il caso di un vero e proprio colosso della finanza mondiale, che improvvisamente apre le sue porte a chiunque voglia diventare cliente e acquistare i suoi conti deposito.

Goldman Sachs Group Inc. è la società americana leader mondiale nell’investment banking, nel trading di titoli e nella gestione di investimenti. Quotata a Wall Street e simbolo di un centenario capitalismo, l’istituto decide di offrire conti deposito online ai piccoli risparmiatori.

Attraverso la piattaforma GSBank.com potrà avvenire l’operazione di apertura di un conto e, cosa ancora più eclatante, il prezzo minimo di investimento sarà un solo dollaro.

Il motivo della nuova strategia adottata dal big di Wall Street è da ricondursi a un periodo di difficoltà, avendo chiuso l’ultimo trimestre con la minore redditività degli ultimi quattro anni. È per questo che la diversificazione delle fonti di raccolta e una maggiore flessibilità sul mercato, oltre alla definizione di una offerta commerciale più promozionale, costituiscono asset indispensabili per una ripresa. "I risultati del primo trimestre delle principali banche americane hanno messo in luce le difficoltà che devono affrontare le loro divisioni d'investimento davanti a mercati volatili e regolamentazioni più rigide", commenta l’operazione il Financial Times.

Ricordiamo che per conto deposito si intende un conto corrente che frutta interessi sul patrimonio investito, in special modo nel caso in cui decida di vincolare le somme, per periodi brevi, dai 3 ai 6 mesi o nel medio-lungo periodo, fino a 60 mesi. Il conto deposito non prevede alcun costo se si esclude quello necessario per l’imposta di bollo, ma consente operazioni limitate: il prelievo e versamento di denaro, nello specifico, ma non pagamento con bancomat, carte di credito, assegni o bonifici.

Per tutte le informazioni sui conti deposito, ConfrontaConti mette a disposizione delle comode guide per gli utenti meno esperti che vogliano informarsi in maniera approfondita sull'argomento.

Se si ha intenzione di aprire un conto deposito, è bene confrontare le proposte sul mercato, valutando il tasso di interesse previsto, le spese per il mantenimento del conto e il modo in cui verranno capitalizzati gli interessi. ConfrontaConti che consente di trovare il prodotto migliore e più conveniente per le differenti esigenze di investimento di ogni risparmiatore.

Al 4 maggio per un conto aperto per l’importo di 30.000 euro vincolato a 12 mesi, il conto deposito più conveniente è quello offerto da BancaMarche che con Deposito Sicuro – Linea Rendimento consente un guadagno di 395,10 euro al tasso lordo del 2,05% e Tasso effettivo dell’1,32%. Gli interessi netti sono di 455,10 euro, ma le spese ammontano a 60 euro e sono quelle del bollo.

Il conto deposito libero più interessante è invece quello di Findomestic Banca. Su una simulazione di 10.000 euro per 12 mesi, il guadagno previsto è di 111,00 euro. Il tasso lordo è dell’1,50% e quello effettivo dell’1,11% (0,55% a regime). Le spese sono pari a zero.

A cura di: Paola Campanelli

Confronta i conti e risparmia

Trova subito il conto migliore per te   >>
Come valuti questa notizia?
La nuova era dei conti depositoValutazione: 4/5
(basata su 1 voti)
Segnala via email Stampa
ARTICOLI CORRELATI
Cos'è e come evitare il pignoramento del conto correntepubblicato il 15 novembre 2017
Come investire in un conto deposito senza rischipubblicato il 6 novembre 2017
Conto corrente: come contenere i costipubblicato il 6 ottobre 2017
Conti dormienti: cosa sono e come sbloccarlipubblicato il 19 settembre 2017
Sua maestà, il conto correntepubblicato il 17 settembre 2017
RICERCA CONTO DEPOSITO
Importo depositato
 €
Durata deposito
Vincolo
Ricerca filiale
Si  
 No 
OTTIENI PREVENTIVO
RICERCA CONTO CORRENTE
Saldo medio
 Euro
Richiesta fido
    No 
Intensità utilizzo
Canale di utilizzo
Accredito stipendio
 Sì   No 
Anno di nascita