Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per conoscere la nostra policy o negare il consenso al loro utilizzo clicca qui. Continuando la navigazione o chiudendo il banner ne autorizzi l'uso.
Logo
Altri marchi del Gruppo
CONTI DEPOSITO CONTI CORRENTI FONDI E SICAV FONDI PENSIONE OFFERTE E NOVITÀ GUIDE E STRUMENTI

Mobile shopping, Natale 2016 da record

24/01/2017

Il Natale 2016 è stato caratterizzato da un boom di transazioni online, che hanno superato di molto le aspettative degli analisti, ottenendo risultati migliori persino del tanto declamato Black Friday, una tradizione statunitense consolidatasi anche nel nostro Paese negli ultimi anni.

Lo afferma l’Osservatorio Ubiquity che ha monitorato il numero di sms inviati dalle banche ai correntisti e ai possessori di carte di credito a conferma delle transazioni effettuate: tra il 22 dicembre e la vigilia di Natale, i messaggi di testo sono stati più di dieci milioni, un dato in crescita del 21% rispetto allo stesso periodo del 2015 e del 7% rispetto alla settimana immediatamente precedente.

Le previsioni di ConfCommercio, che come ogni anno aveva rilasciato le stime relative agli acquisti degli italiani durante le festività, non si erano allontanate di molto, evidenziando una spesa media di 300 euro per i doni da fare a familiari e amici, oltre a spese per il cenone e gli addobbi natalizi.

Negli ultimi anni sono stati sempre di più i consumatori che hanno scelto l’eCommerce, apprezzandone l’ampia gamma di prodotti e scontistiche dedicati al canale web. Un altro valido motivo che ha incentivato gli acquisti online è la riduzione dello stress causato dall’affollamento di negozi e centri commerciali nel periodo pre natalizio: comprare comodamente seduti in poltrona è sicuramente più rilassante.

Il boom di acquisti di Natale era già stato fatto presagire dal positivo trend del week end del Black Friday: tra venerdì 25 e domenica 27 novembre, gli sms inviati dalle banche hanno raggiunto quota 7 milioni 800 mila, ben il 30,4% in più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. 

Tra gli acquisti più gettonati vi sono stati i prodotti tecnologici (smartphone, ma anche tv, ebook reader e piccoli elettrodomestici), i capi di abbigliamento e gli accessori, come borse e gioielli, oltre a oggetti di design e prodotti cosmetici. Hanno avuto un andamento positivo anche gli acquisti online di libri, in formato cartaceo ed ebook, prodotti enogastronomici e gift box, oltre che, chiaramente, giocattoli.

Il web shopper ama in particolare la possibilità, offerta da molti siti di eCommerce, di personalizzare gratuitamente accessori di abbigliamento. Ad incentivare gli acquisti online troviamo anche il fatto di poter effettuare resi posticipati o di beneficiare di consegne lampo.

Per i (pochi) detrattori dello shopping in Rete, ricordiamo che acquistare online, grazie alle politiche e alle tutele dei principali circuiti di carte di credito, è assolutamente sicuro: basta prestare attenzione ad alcuni semplici accorgimenti.

In particolare è opportuno verificare l’affidabilità di un rivenditore, leggere le condizioni generali di contratto, controllare che le transazioni avvengano su connessione protetta (https) e infine stampare la documentazione di acquisto.

Sicuramente per proteggersi da eventuali frodi è sempre bene aggiornare antivirus e firewall, in modo tale da evitare furti di informazioni.

Ricordiamo che una delle truffe online più diffuse è il phishing, ovvero il clone dell’identità di un utente. In genere viene inviata una mail con il logo contraffatto di banche o aziende che praticano e-commerce: spesso, inavvertitamente, la si apre, fornendo dati personali ai pirati informatici.

Il circuito American Express che risponde alle esigenze della clientela con un livello di servizio sempre più personalizzato: tra le promozioni troviamo le assicurazioni per inconvenienti di viaggio incluse nella quota annuale, il Servizio Clienti attivo 24 ore su 24 e le offerte del network di partner selezionati per il programma fedeltà che trasforma i pagamenti con Carta in punti (o miglia Alitalia).

Richiedere una Carta di pagamento American Express è semplice: occorre aver raggiunto la maggior età, essere residente in Italia, avere un conto corrente bancario o postale in Italia e disporre di un reddito annuale lordo minimo, che varia a seconda del prodotto richiesto.

A cura di: Alessia De Falco

Confronta i conti e risparmia

Trova subito il conto migliore per te   >>
Come valuti questa notizia?
Mobile shopping, Natale 2016 da recordValutazione: 5/5
(basata su 2 voti)
Segnala via email Stampa
RICERCA CONTO DEPOSITO
Importo depositato
 €
Durata deposito
Vincolo
Ricerca filiale
Si  
 No 
OTTIENI PREVENTIVO
RICERCA CONTO CORRENTE
Saldo medio
 Euro
Richiesta fido
    No 
Intensità utilizzo
Canale di utilizzo
Accredito stipendio
 Sì   No 
Anno di nascita