Cashback: come iscriversi o cancellarsi dal programma | ConfrontaConti.it
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per conoscere la nostra policy e/o negare il consenso all' utilizzo dei cookie di terze parti clicca qui.
Continuando la navigazione o cliccando sul tasto “OK” il banner ne autorizzi l'uso.
Logo
Altri marchi del Gruppo
CONTI DEPOSITO CONTI CORRENTI FONDI E SICAV FONDI PENSIONE OFFERTE E NOVITÀ GUIDE E STRUMENTI
feed rss confrontaconti

Cashback: come iscriversi o cancellarsi dal programma

20/01/2021
Cashback: come iscriversi o cancellarsi dal programma

Guadagni, vinci e cambi il Paese. È questo il motto del Piano Italia Cashless, ideato dal Governo per favorire un maggiore utilizzo di carte e app di pagamento. L’idea è far sì che piccole spese quotidiane possano diventare fonte di guadagno per gli italiani. Due le iniziative messe in campo: il Cashback e La Lotteria degli Scontrini. Due programmi con modalità e condizioni di partecipazione differenti, ma promossi nell’ambito dello stesso Piano.

Abbiamo già avuto modo di conoscere il Cashback durante la fase sperimentale di Natale, mentre per la Lotteria degli Scontrini bisognerà attendere ancora qualche settimana. Con il Cashback è possibile ottenere il rimborso del 10% delle spese fatte con carte di credito, carte di debito e prepagate, bancomat e app di pagamento. I consumatori potranno ricevere un rimborso massimo di 300 euro all’anno: 150 euro a semestre con almeno 50 pagamenti. Il rimborso massimo per ogni transazione è di 15 euro. Sono esclusi gli acquisti online. Inoltre, ogni sei mesi i primi 100.000 cittadini che faranno il più alto numero di transazioni transazioni riceveranno 1.500 euro. Il Super Cashback permette, infatti, di guadagnare fino a 3.000 euro all’anno.

L’iscrizione al Cashback

Possono aderire al programma Cashback tutti coloro che sono maggiorenni e risiedono in Italia. Una volta effettuato l’accesso all’app Io, bisogna entrare nella sezione “Portafoglio” e cliccare sul pulsante in evidenza “Cashback” per iscriversi. È necessario poi cliccare su “Aggiungi” in corrispondenza della voce “Bonus e Sconti” e selezionare “Cashback” dalla lista.

L’app IO non è comunque l’unico canale attraverso cui iscriversi al Cashback. Ci sono altri sistemi, come home banking e app, messi a disposizione dai soggetti che emettono i metodi di pagamento elettronici attivabili ai fini del Cashback.

Per aderire al programma non c’è una data specifica. Si può scegliere di partecipare in qualsiasi momento e per tutta la durata del programma. Il Cashback si articola, infatti, in quattro periodi, ognuno dei quali è indipendente dagli altri. Naturalmente prima ci si iscrive e prima si iniziano ad accumulare transazioni valide ai fini di ottenere i relativi rimborsi.

L’inserimento dei dati della carta di credito e di debito sull’app Io è un’operazione sicura. In tale infrastruttura, infatti, viene memorizzato solo il Pan della propria carta, ovvero il numero composto da 16 cifre divise in gruppi da 4 stampato sul fronte della carta. Tale salvataggio avviene in formato anonimizzato tramite una stringa alfanumerica che impedisce di risalire al numero completo della carta.

Extra Cashback di Natale e Cashback: cosa cambia?

Sia le condizioni che le modalità di partecipazione non cambiano rispetto all’Extra Cashback di Natale, terminato lo scorso 31 dicembre. A variare è il numero minimo di transazioni per ottenere il rimborso: si passa da 10 a 50 operazioni. Queste ultime vanno effettuate nell’arco di sei mesi. Nel periodo di Natale, inoltre, era assente il Super Cashback: non c’erano infatti graduatorie per i primi 100mila cittadini che effettuavano più transazioni nel periodo per ottenere il rimborso speciale di 1500 euro.

La cancellazione dal programma

Cancellarsi dal programma significa perdere il diritto ai rimborsi per il periodo in corso. Per evitare di perdere i rimborsi accumulati, è sempre bene aspettare che vengano accreditati prima sull’Iban. Ci si può cancellare dal Cashback in qualsiasi momento. Tramite l’app Io basterà cliccare su “Cancella la tua iscrizione al Cashback” nella sezione Portafoglio.

Disattivare l’unico metodo di pagamento registrato per il Cashback non equivale a recedere in automatico: risulterà in sospeso il conteggio delle transazioni fatte con quel metodo di pagamento elettronico a partire dalle 00.01 del giorno successivo alla disattivazione. Il recesso non impedisce comunque di iscriversi nuovamente al programma. È chiaro, però, che il calcolo delle transazioni ai fini del Cashback ripartirà da zero.

A cura di: Tiziana Casciaro

Confronta i conti e risparmia

Trova subito il conto migliore per te   >>
Come valuti questa notizia?
Valutazione: 0/5
(basata su 0 voti)
Segnala via email Stampa
ARTICOLI CORRELATI
Lotteria degli scontrini: come riscuotere i premipubblicato il 17 febbraio 2021
La Bce chiede alle banche di fronteggiare il rischio di creditopubblicato il 15 febbraio 2021
Lotteria degli Scontrini: in arrivo il bollino blupubblicato il 4 febbraio 2021
Cashback, cosa cambia da gennaiopubblicato il 13 gennaio 2021
Italia Cashless: cos'è e come si partecipapubblicato il 9 dicembre 2020
RICERCA CONTO DEPOSITO
Importo depositato (Euro)
Durata del deposito (Mesi)
Vincolo
Ricerca filiale
RICERCA CONTO CORRENTE
Saldo Medio (Euro)
Intensità di utilizzo
Canale di utilizzo
Accredito Stipendio
Anno di nascita