I migliori conti deposito di gennaio 2021 | ConfrontaConti.it
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per conoscere la nostra policy e/o negare il consenso all' utilizzo dei cookie di terze parti clicca qui.
Continuando la navigazione o cliccando sul tasto “OK” il banner ne autorizzi l'uso.
Logo
Altri marchi del Gruppo
CONTI DEPOSITO CONTI CORRENTI FONDI E SICAV FONDI PENSIONE OFFERTE E NOVITÀ GUIDE E STRUMENTI
feed rss confrontaconti

I migliori conti deposito di gennaio 2021

18/01/2021
I migliori conti deposito di gennaio 2021

Con il passare degli anni cresce l’attenzione degli italiani verso il risparmio. Sin da giovani si prova ad accumulare somme di denaro in vista di un progetto da realizzare in futuro. Uno degli strumenti di investimento più remunerativi è senza alcun dubbio il conto deposito. Meglio ancora se vincolato. Le banche offrono, infatti, condizioni più favorevoli quando viene vincolato il capitale depositato. Le campagne promozionali sono dedicate ai nuovi clienti o a chi apporta nuova liquidità sul conto.

Gli aspetti da valutare nella scelta tra più conti deposito sono vari. In prima linea, sotto la lente ci finisce sicuramente il rendimento effettivo assicurato da ogni conto. Bisogna, dunque, tenere d’occhio il tasso di interesse assicurato, la logica di capitalizzazione degli interessi e le spese che andranno sostenute per il deposito.

I requisiti per aprire un conto deposito

Aprire un conto deposito è semplice e non prevede l’analisi della storia di credito del richiedente. I documenti necessari sono il codice fiscale e un documento d’identità in corso di validità. È indispensabile, inoltre, che l’investitore sia titolare di un conto corrente tradizionale come conto di appoggio.

Libero o vincolato?

Con un conto deposito libero è possibile prelevare il proprio denaro ogni volta che si desidera. Le somme versate sono sempre disponibili. Optare per un conto deposito vincolato permette, invece, di ottenere una remuneratività maggiore, ma il prelievo di denaro va fatto alla scadenza del vincolo. Chi vincola una somma di denaro beneficia solitamente di tassi di interesse più alti o anche del pagamento anticipato degli interessi.

C’è da dire, comunque, che anche in caso di vincolo l’investitore può prelevare denaro dal conto, ma nella maggior parte dei casi perderà il diritto a percepire gli interessi per il periodo in cui il capitale è stato depositato sul conto.

I migliori conti deposito di inizio anno

Se vuoi ottenere il rendimento più alto possibile dai tuoi risparmi, ConfrontaConti.it ti permette di comparare i migliori conti deposito del giorno e scegliere la soluzione più adatta alle tue necessità. Proviamo subito con una simulazione con deposito vincolato di 30.000 euro per 12 mesi. La rilevazione è stata effettuata nella giornata di lunedì 18 gennaio.

Al primo posto Deposito Vincolato Finint Online di Banca Finint, che assicura un guadagno di 184,20 euro (Tasso effettivo 0,61% e Tasso lordo 1,10%). Il conto deposito non è svincolabile. Gli interessi netti sono pari a 244,20 euro. I vantaggi per chi sceglie questo strumento di investimento sono molteplici: zero costi; tassi fino all’1,60% e interessi ogni 6 mesi.

Questo conto deposito vincolato è regolato su un conto corrente ordinario gratuito. Varie le opzioni di vincolo:

  • Deposito a 12 mesi: 1,10%
  • Deposito a 18 mesi: 1,25%
  • Deposito a 24 mesi: 1,35%
  • Deposito a 36 mesi: 1,60%

L’imposta di bollo è a carico del cliente e va versata interamente alla scadenza del deposito.

Conveniente poi Conto Deposito On Line 3 di Banca Promos con un guadagno di 166,50 euro (Tasso effettivo 0,55% e Tasso lordo 0,75%). I punti di forza di questo prodotto sono: l’apertura online, l’assenza di spese e i tassi fino allo 0,75%. Questo conto deposito non è svincolabile. L’importo minimo è di 20.000 euro; quello massimo è pari a 100.000 euro.

Le opzioni di vincolo sono due:

  • 0,50% sulle linee vincolate per 6 mesi
  • 0,75% sulle linee vincolate per 12 mesi

Passiamo ora a una simulazione con deposito libero 10.000 euro per 12 mesi. Il miglior conto deposito non vincolato è ContoProgetto di Banca Progetto che comporta un guadagno di 73,01 euro (Tasso effettivo 0,73% e Tasso Lordo 1,00%: 365 giorni di deposito libero). Non sono previste durate predefinite. La remunerazione, inoltre, è elevata.

In corso c’è una promozione: l’imposta di bollo è a carico della banca fino al 31 dicembre 2021 per gli attuali clienti ed i nuovi clienti che aprono il conto entro il 31 marzo prossimo.

Santander Consumer Bank propone Conto Ioposso con un guadagno di 38,11 euro (Tasso effettivo 0,38% e Tasso lordo 0,80%: 347 giorni di promozione, 0,50%: 18 giorni di tasso base). Il tasso lordo 0,80% viene applicato su somme che saranno depositate fino al 31 dicembre 2021 (massimo 200.000 euro). Il denaro depositato può essere prelevato con la massima libertà.

A cura di: Tiziana Casciaro

Confronta i conti e risparmia

Trova subito il conto migliore per te   >>
Come valuti questa notizia?
I migliori conti deposito di gennaio 2021Valutazione: 1/5
(basata su 1 voti)
Segnala via email Stampa
ARTICOLI CORRELATI
I conti deposito senza vincoli conquistano pubblico e mercatopubblicato il 26 gennaio 2021
Sempre più giovani stregati dai conti correntipubblicato il 25 gennaio 2021
I migliori conti correnti zero spese di gennaiopubblicato il 22 gennaio 2021
Il lockdown fa impennare l’apertura di conti onlinepubblicato il 4 gennaio 2021
I migliori conti correnti per giovanipubblicato il 20 novembre 2020
RICERCA CONTO DEPOSITO
Importo depositato (Euro)
Durata del deposito (Mesi)
Vincolo
Ricerca filiale
RICERCA CONTO CORRENTE
Saldo Medio (Euro)
Intensità di utilizzo
Canale di utilizzo
Accredito Stipendio
Anno di nascita