Conti deposito, più richieste per i vincolati | ConfrontaConti.it
Logo
Altri marchi del Gruppo
CONTI DEPOSITO CONTI CORRENTI FONDI E SICAV FONDI PENSIONE OFFERTE E NOVITÀ GUIDE E STRUMENTI
feed rss confrontaconti

Conti deposito, più richieste per i vincolati

19/10/2021
operai al lavoro per far aumentare il capitale investito

Aumentano le richieste di conti deposito vincolati nella seconda parte dell’anno. I clienti accettano di vincolare il capitale a fronte di condizioni più vantaggiose.

Nel primo semestre del 2021 i conti deposito non vincolati rappresentavano il 75,2% delle richieste, mentre quelli vincolati il 24,8%. Attualmente, invece, la percentuale dei conti deposito liberi è pari al 72,8% e si opta per un conto deposito vincolato nel 27,2% dei casi. Dopo un periodo in cui i depositi liberi hanno dominato totalmente la classifica per la possibilità di depositare e prelevare liquidi senza problemi, si registra nuovamente una timida ripresa di quelli vincolati.

Più depositi sopra i 50mila euro

A presentare il segno più sono i depositi sopra i 50mila euro: si è passati dal 27,6% del primo semestre dell’anno al 28,4% attuale. Buona performance anche per i depositi compresi tra i 15.001 e i 20mila euro: la percentuale è pari al 26,6%, mentre nel primo semestre era del 25,3%.

In calo i depositi tra i 20.001 e i 50.000 euro: si è passati dal 19,2% del primo semestre del 2021 al 18,1% di oggi. Restano più o meno stabili i depositi compresi tra i 10.001 e i 15.000 euro: la percentuale è pari al 2,0%. Segno meno, invece, per i depositi compresi tra i 5.001 e i 10.000 euro: si è passati dal 15,3% del primo semestre dell’anno al 14,8% del periodo luglio-settembre. Nessuna grossa variazione per i depositi pari o inferiori ai 5.000 euro (si è passati dall’10,5% all’attuale 10,1%%).


Scopri i migliori conti deposito fai subito un preventivo

Più investimenti di durata maggiore ai 36 mesi

Anche durante gli ultimi mesi del 2021 la durata più richiesta per l’investimento è 7-12 mesi. Nel primo semestre dell’anno si è optato per questa durata nel 35,9% dei casi; oggi la percentuale è pari al 35,6%. A crescere è anche la quota per le durate superiori ai 36 mesi: si è passati dal 21,8% al 22,8%. È la percentuale più alta finora registrata.

Stabili le durate di depositi comprese tra i 25 e i 36 mesi; la percentuale è sempre del 10,9%. In aumento i depositi tra i 13 e i 24 mesi (si è passati dal 21,8% al 22,1%). Scende, invece, la quota per durate inferiori o uguali ai 6 mesi: si è passati dal 9,5% del primo semestre dell’anno all’8,6% attuale.

Cresce la clientela senior

Sono soprattutto gli over 55 a puntare sui conti deposito per far lievitare il capitale investito. Attualmente gli investitori che hanno più di 55 anni rappresentano il 50,6% del campione esaminato. Nel primo semestre dell’anno la percentuale era pari al 48,1%.

In seconda posizione ci sono coloro che hanno un’età compresa tra i 41 e 55 anni (36,1%). In leggero calo gli investitori che hanno un’età compresa tra i 26 e i 40 anni: si è passati dal 12,9% al 12,8%. Rispetto agli anni precedenti la discesa è più evidente. Durante il secondo semestre del 2020 gli investitori di età compresa tra i 26 e i 40 rappresentavano, infatti, il 17,9% del campione osservato. Sono, infine, davvero pochi i giovanissimi interessati ai conti deposito. Chi ha questa età e opta per questo strumento di investimento rappresenta soltanto lo 0,6% del campione analizzato.

Più depositi in Italia Centrale, in calo al Sud

Aumentano gli investitori in Italia Centrale. Attualmente le richieste di conti deposito in queste regioni rappresentano, infatti, il 18,9%. Nel primo semestre dell’anno la percentuale era pari al 14,0%. Calano, invece, le richieste di conti deposito nelle regioni del Sud Italia: la percentuale scende al 12,7% mentre nel primo semestre del 2021 era pari al 16,9%. Lieve calo anche al Nord, che resta comunque in cima alla classifica per il maggior numero di richieste di conti deposito. Oggi la percentuale è pari al 68,5%.


A cura della Redazione

Confronta i conti e risparmia

Trova subito il conto migliore per te   >>
Come valuti questa notizia?
Valutazione: 0/5
(basata su 0 voti)
Segnala via email Stampa
ARTICOLI CORRELATI
I migliori conti deposito di gennaio 2022pubblicato il 12 gennaio 2022
I migliori conti correnti di gennaio 2022pubblicato il 5 gennaio 2022
I migliori conti deposito da 15.000 europubblicato il 18 novembre 2021
Conti deposito, crescono i risparmiatori più maturipubblicato il 12 novembre 2021
I migliori conti deposito da 20.000 euro di giugno 2021pubblicato il 15 giugno 2021
RICERCA CONTO DEPOSITO
Importo depositato (Euro)
Durata del deposito (Mesi)
Vincolo
Ricerca filiale
RICERCA CONTO CORRENTE
Saldo Medio (Euro)
Intensità di utilizzo
Canale di utilizzo
Accredito Stipendio
Carta di Credito
Anno di nascita