I migliori conti correnti di novembre 2019 | ConfrontaConti.it
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per conoscere la nostra policy o negare il consenso al loro utilizzo clicca qui. Continuando la navigazione o chiudendo il banner ne autorizzi l'uso.
Logo
Altri marchi del Gruppo
CONTI DEPOSITO CONTI CORRENTI FONDI E SICAV FONDI PENSIONE OFFERTE E NOVITÀ GUIDE E STRUMENTI
feed rss confrontaconti

I migliori conti correnti di novembre 2019

15/11/2019

I migliori conti correnti di novembre 2019

 

Se dovessimo riassumere l’atteggiamento degli italiani nei confronti degli investimenti e del risparmio negli ultimi anni, la parola d’ordine sarebbe "prudenza".

A dettare i comportamenti delle famiglie che sono riuscite a mettere da parte risorse c’è infatti non solo la mancanza di fiducia nei principali attori del sistema finanziario, ma anche la cautela nell’investire. E piuttosto che rischiare sui mercati finanziari, o rischiare molto poco e guadagnare briciole, gran parte dei risparmiatori ha preferito tenere i soldi sul conto corrente.

I dati forniti dall’ultimo Rapporto Consob 2019 sulle scelte di investimento delle famiglie italiane parlano chiaro: gli investimenti nell’ultimo anno sono scesi del 3,1% (contro lo 0,5% dell'area euro) a fronte di una crescita complessiva dei patrimoni del 2,7% e alla diminuzione dei debiti dello 0,7% (quando in Europa sono cresciuti del 3,6%).

Un conto corrente a costo zero? Sì, ma solo online

Avere confidenza con il web serve anche a risparmiare sul conto corrente. Sono infatti i conti online quelli più economici, che consentono di tagliare i costi che altrimenti le banche dovrebbero sostenere in filiale. Su ConfrontaConti.it è possibile confrontare le migliori offerte di conti correnti sul mercato e trovare quella migliore per ogni differente profilo di utente.

Come riportiamo anche in “I migliori conti correnti di ottobre 2019”, per cambiare conto corrente non serve nulla se non trovare un conto migliore e farne richiesta al nuovo istituto di credito. L’intero passaggio, nel caso in cui si tratti di un conto corrente semplice senza deposito di titoli collegato, non potrà superare i 12 giorni di tempo.

Ma vediamo cosa suggerisce il portale ConfrontaConti.it il giorno 15 novembre, simulando di disporre di un saldo di 5.000 euro e di richiedere un conto online con frequenza di utilizzo media e accredito dello stipendio.

Con Webank operi online e in filiale

Il conto corrente più economico in assoluto lo offre Webank.it, la banca online del Gruppo Banco BPM, con operatività a scelta online oppure in filiale. Il Tasso a regime è dello 0,10% lordo, i costi fissi e variabili sono zero. Zero spese anche per canone, bollo e carte, così come per i prelievi e i pagamenti. Conto Webank è accessibile anche da mobile e tramite i comandi vocali.

Conto Illimity 100% digitale e a costo zero

La nuova banca illimity.com è completamente digitale e offre un conto a canone zero che include la carta di credito con profilo personalizzabile, la carta di debito internazionale, i prelievi gratuiti a partire da 100 euro in Italia e all'estero e i bonifici istantanei illimitati.

Dopo i primi 12 mesi, si potrà facilmente mantenere la gratuità del canone grazie a due di questi comportamenti:

  • accredito dello stipendio/pensione o bonifico ricorrente
  • transato minimo di 300 euro con la carta di debito e/o di credito;
  • domiciliazione sul conto di due mandati.

Con Conto Quick prelevi gratis anche all’estero  

La banca online della Banca Popolare di Bari propone un conto con operatività e attivazione solo online, grazie alla firma digitale e il riconoscimento via webcam che consente di vincolare somme di denaro a tassi interessanti con il Time Deposit Web.

Il canone è gratuito il primo anno e ha un costo di 36 euro dal secondo anno, azzerabili con accredito dello stipendio o domiciliazione delle utenze o ancora con la sottoscrizione della carta di credito.

I prelievi nell’area Euro sono gratuiti e illimitati e così la carta di credito, gratuita il primo anno e gli anni successivi per speso annuo superiore a 3.000 euro (altrimenti al costo di 30 euro).

Con Conto Yellow operi online o in filiale

Conto Yellow di Che Banca! unisce conto corrente, Dossier Titoli e carta di debito abilitata agli acquisti online in un solo prodotto. Il conto consente di scegliere se operare online oppure in filiale e ha un costo di 36 euro, scontabile o azzerabile con alcuni tipi di operazioni (ad esempio l’accredito dello stipendio o della pensione e la domiciliazione delle utenze) e offre a costo zero la carta di debito evoluta Mastercard per pagare ovunque, anche online e da mobile con Applepay e Googlepay. La carta di credito ha un costo di 24 euro.

Dal conto è possibile effettuare qualsiasi operazione in tutte le filiali, indipendentemente da dove si è aperto il conto corrente e pagare anche le bollette, gli avvisi di pagamento, i ticket sanitari e i tributi.

Con ContoPromo canone e carta di debito gratuiti il primo anno

Dedicato ai nuovi clienti, ContoPromo di CrediFriuli è un conto a canone mensile che prevede la gratuità delle spese di tenuta conto per il primo anno (3 euro al mese gli anni successivi). Offre una carta di debito internazionale a zero canone e una stazione Internet Banking informativo gratuita al canone mensile di 1,00 euro. Con ContoPromo è possibile pagare le bollette di gas, energia, acqua e telefonia senza commissioni di RID.

A cura di: Paola Campanelli

Confronta i conti e risparmia

Trova subito il conto migliore per te   >>
Come valuti questa notizia?
I migliori conti correnti di novembre 2019Valutazione: 5/5
(basata su 1 voti)
Segnala via email Stampa
RICERCA CONTO DEPOSITO
Importo depositato (Euro)
Durata del deposito (Mesi)
Vincolo
Ricerca filiale
RICERCA CONTO CORRENTE
Saldo Medio (Euro)
Intensità di utilizzo
Canale di utilizzo
Accredito Stipendio
Anno di nascita