Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per conoscere la nostra policy o negare il consenso al loro utilizzo clicca qui. Continuando la navigazione o chiudendo il banner ne autorizzi l'uso.
Logo
Altri marchi del Gruppo
CONTI DEPOSITO CONTI CORRENTI FONDI E SICAV FONDI PENSIONE OFFERTE E NOVITÀ GUIDE E STRUMENTI

I conti correnti più convenienti di marzo

24/03/2017

I conti correnti più convenienti di marzo

I conti correnti si trasformano ed evolvono sempre più in strumenti funzionali alla gestione del denaro. Nonostante da una parte gli italiani continuino a usarli come salvadanaio dei loro risparmi, come si può leggere nella news "La ricchezza nei conti degli italiani", dall’altra si lavora per renderli sempre più agili in termini di usabilità e di costi.

L’ultima novità è stata annunciata con un decreto del Consiglio dei Ministri che accoglie una direttiva dell’Unione Europea e che introduce un nuovo tipo di conto corrente: il conto base. Questo assolve alle più semplici funzioni di un conto corrente, come effettuare pagamenti o ricevere  bonifici, ma non matura interessi per il suo titolare.

Si tratta infatti di uno strumento dedicato alle categorie di correntisti più svantaggiate: i pensionati con un reddito inferiore ai 18.000 euro e coloro che hanno presentato un modello Isee che non raggiunga gli 8.000 euro. Questi soggetti avranno diritto a un conto a condizioni agevolate e in alcuni casi completamente gratuito, anche per quanto attiene ai costi del bollo: l’ultimo step per arrivare a ufficializzare un conto gratuito per legge sarà l’emanazione di un decreto da parte del Ministero dell’Economia e delle Finanze, che si riserverà di consultare prima la Banca d’Italia.

In attesa che arrivi il conto corrente gratis, ricordiamo che il modo per risparmiare c’è ed è quello di scegliere un prodotto online. La gestione in autonomia del conto comporta il taglio di una serie di costi inevitabili se invece si necessita della consulenza della banca in filiale. Su ConfrontaConti.it è possibile trovare anche conti correnti che garantiscono un minimo rendimento: vediamo quali sono i più vantaggiosi del mese di marzo.

Supponendo di disporre di una piccola somma, 1.000 euro, e di scegliere un’operatività media con accredito dello stipendio, un utente di 35 anni troverà come conto più conveniente quello di BancadinAmica. Gli Interessi netti garantiti sono di 7,40 euro al Tasso Lordo dell’1,00%. I costi totali, fissi e variabili, sono pari a zero e così il canone, il bollo, i prelievi e i pagamenti, le carte di credito. Gratuiti sono anche i prelievi Bancomat/VPay in tutta Europa.

Si opera online ma volendo anche in filiale con Hello! Money, il conto corrente di Hello Bank! Gli interessi netti sono di 0,07 euro al Tasso Lordo dello 0,01%. I costi totali, fissi e variabili, sono anche in questo caso pari a zero. Il conto è riservato ai nuovi correntisti, non clienti di BNL e ha anche la gestione completamente gratuita.

Ha costi e interessi zero il Conto Webank, gestibile online ma anche in filiale. Il Tasso Lordo è dello 0,10% e tutti i costi, inclusi canone, bollo, prelievi, pagamenti, sono zero. A chi richiede il Conto Webank entro il 30 aprile, accredita lo stipendio o la pensione, oppure apre una linea vincolata a 12 mesi senza facoltà di svincolo anticipato con almeno 1.000 euro, in regalo 120 euro di buoni carburante TotalErg.

Conto Corrente Valore Smart di Unipol Banca ha un’operatività congiunta, online e in filiale e un Tasso Lordo dello 0,00%. Il costo netto è di 4,50 euro, imputabile ai prelievi presso le altre banche non appartenenti al circuito WeCash e alla carta di credito. Il canone, i bonifici online e tutte le operazioni online sono gratuiti.

Infine, sempre a un prezzo interessante, troviamo il Conto Widiba. Il Tasso Lordo è dello 0,25%, il canone e i prelievi anche da sportelli di altre banche sono gratuiti, mentre gli unici costi sono quelli variabili, che ammontano a 6,00 euro e sono imputabili a operazioni in banca e pagamenti con assegno bancario per il recupero da parte della banca delle spese di spedizione del carnet. Anche in questo caso la gestione può avvenire online oppure in banca, ciò che comporta che le operazioni principali siano a pagamento. Il Conto Widiba unisce al conto corrente online a zero spese un deposito di risparmio che permette di far fruttare la liquidità: per coloro che entro il 22 marzo aprono il conto e attivano entro il 30 aprile una linea vincolata non svincolabile a 12 mesi di importo minimo di 3.000 euro, in regalo un Buono Amazon da 120 euro.

A cura di: Paola Campanelli

Confronta i conti e risparmia

Trova subito il conto migliore per te   >>
Come valuti questa notizia?
I conti correnti più convenienti di marzoValutazione: 5/5
(basata su 2 voti)
Segnala via email Stampa
ARTICOLI CORRELATI
Conto di base: tutte le novitàpubblicato il 16 settembre 2018
Aprire un conto deposito: i consigli di ConfrontaContipubblicato il 10 settembre 2018
Conti dormienti: come si recuperano le somme dimenticatepubblicato il 1 settembre 2018
Conti deposito: le offerte estive da non perderepubblicato il 9 luglio 2018
Donne e risparmio: più fiducia nel conto depositopubblicato il 23 marzo 2018
RICERCA CONTO DEPOSITO
Importo depositato
 €
Durata deposito
 Mesi
Vincolo
Ricerca filiale
Si  
 No 
OTTIENI PREVENTIVO
RICERCA CONTO CORRENTE
Saldo medio
 Euro
Intensità utilizzo
Canale di utilizzo
Accredito stipendio
 Sì   No 
Anno di nascita