Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per conoscere la nostra policy o negare il consenso al loro utilizzo clicca qui. Continuando la navigazione o chiudendo il banner ne autorizzi l'uso.
Logo
Altri marchi del Gruppo
CONTI DEPOSITO CONTI CORRENTI FONDI E SICAV FONDI PENSIONE OFFERTE E NOVITÀ GUIDE E STRUMENTI

I conti correnti più convenienti di gennaio

20/01/2018

I conti correnti più convenienti di gennaio

Sempre più soldi nei conti correnti degli italiani. Secondo la Banca d’Italia nel 2017 le famiglie hanno accumulato 1.329 miliardi di euro, realizzando un “gruzzolo” pari a 4.228 miliardi.

L’Istat certifica che la propensione al risparmio sta tornando ad aumentare. Lo dimostrano realtà come Milano, riferimento dei mercati finanziari di tutto il Paese e provincia d’Italia con la più alta disponibilità di denaro in conti correnti, conti deposito e certificati di deposito. In "I conti correnti più convenienti di dicembre" riportiamo che al 31 dicembre 2016 il capoluogo lombardo conterebbe una disponibilità di depositi nei conti dei suoi cittadini di 73 mila euro, contro i 5.136 euro degli abitanti di Crotone, ultima provincia in classifica su 110 città italiane analizzate.

Cosa ha contribuito a determinare il successo dei conti correnti.  

Lo scriviamo anche in "Perché disporre di un conto corrente?": a favorirne l’utilizzo c’è stata sicuramente una normativa favorevole al cambiamento, oltre al ruolo dei conti correnti online, che consentono non solo di azzerare i costi, ma in alcuni casi di ottenere anche dei guadagni, tagliando le spese e approfittando delle condizioni sempre più competitive che le banche offrono.

Aprire un conto che garantisce un rendimento.

Per chi non avesse ancora fatto il passo importante alla gestione online, una mossa fondamentale sarà di confrontare quello che gli istituti di credito propongono sul mercato attraverso il comparatore ConfrontaConti.it.

A titolo di esempio, vedremo qui la simulazione di un correntista quarantenne che il 15 gennaio valuta il conto corrente migliore disponendo di un saldo netto di 6.000 euro. Ricordiamo che le condizioni sono valide per un conto con una operatività media (circa 60 operazioni all’anno) con accredito dello stipendio.

Conto BancadinAmica offre un ricavo netto di 37 euro, corrispondente agli Interessi netti. I costi sono infatti zero: quelli fissi e variabili, ma anche il canone, il bollo, le carte, i pagamenti e i prelievi Bancomat/VPay in tutta Europa. Bancadinamica propone un conto tutto incluso a zero spese comprensivo di Conto Corrente, Conto Deposito, Conto Titoli e Bancomat internazionale con apertura e operatività esclusivamente online, garantendo la sicurezza degli accessi online con i codici identificativi personali e la token one time password.

Conto Webank è la soluzione migliore per chi invece non intendesse rinunciare alla filiale. Il ricavo netto garantito è di 2,22 euro e il tasso lordo a regime è dello 0,10%. Dedicato a chi cerca un rendimento in uno strumento semplice, Conto Webank unisce un conto corrente a zero spese per fare gratis e da casa le operazioni bancarie a un deposito di risparmio che fa crescere il rendimento grazie alle linee vincolate.

Anche in questo caso i costi di canone, bollo, carte, pagamenti e prelievi sono zero e per coloro che aprono il conto entro il 18 aprile, accreditano lo stipendio o la pensione oppure aprono una linea vincolata a 12 mesi senza facoltà di svincolo anticipato con almeno 1000 euro, in regalo 120 euro di buoni carburante TotalErg.

Sempre con operatività congiunta, anche Hello! Money di Hello Bank! ha zero costi se gestito online e dà un piccolo ricavo di 0,37 euro. Il Tasso lordo è dello 0,01%, ma arriva all’1% sulle somme portate dal cliente da altri istituti per i primi tre trimestri e lasciati in giacenza. Anche in questo caso ogni costo, di apertura, mantenimento del conto o relativo a qualunque operazione, è pari a zero. Per chi apre il conto e accredita lo stipendio oppure versa 3.000 euro sul conto sottoscrivendo la carta di credito Hello! Card, in regalo un buono Amazon da 200 euro.

Zero costi anche per Conto Adesso di Crédit Agricole. A canone gratuito e con operatività sia online che in filiale, offre un bancomat internazionale a costo zero, carta di credito gratuita e la possibilità di accedere al canale di Internet Banking a costi vantaggiosi rispetto al canale fisico. Per i nuovi clienti che aprono il conto nel periodo di promozione, in omaggio c’è un buono Amazon di 200 euro.

Cambiare conto corrente è adesso molto più semplice ed economico.

Su ConfrontaConti.it è possibile informarsi su come gestire al meglio il passaggio da una banca a un'altra, prestando la dovuta attenzione ai dettagli e trovando diverse indicazioni riguardo alla sicurezza su ogni istituto di credito confrontato: indicatori di solidità, di redditività e di costi, ricordando che la comparazione è lo strumento essenziale per operare una scelta corretta e adeguata a ogni differente esigenza di risparmio.

A cura di: Paola Campanelli

Confronta i conti e risparmia

Trova subito il conto migliore per te   >>
Come valuti questa notizia?
I conti correnti più convenienti di gennaioValutazione: 3/5
(basata su 4 voti)
Segnala via email Stampa
ARTICOLI CORRELATI
La liquidità, il nuovo investimento degli italianipubblicato il 2 dicembre 2018
Italiani più sicuri con i conti correntipubblicato il 25 novembre 2018
I migliori conti deposito di novembre 2018pubblicato il 17 novembre 2018
I conti correnti più convenienti di novembre 2018pubblicato il 13 novembre 2018
Conti dormienti: come si recuperano le somme dimenticatepubblicato il 1 settembre 2018
RICERCA CONTO DEPOSITO
Importo depositato
 €
Durata deposito
 Mesi
Vincolo
Ricerca filiale
Si  
 No 
OTTIENI PREVENTIVO
RICERCA CONTO CORRENTE
Saldo medio
 Euro
Intensità utilizzo
Canale di utilizzo
Accredito stipendio
 Sì   No 
Anno di nascita