Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per conoscere la nostra policy o negare il consenso al loro utilizzo clicca qui. Continuando la navigazione o chiudendo il banner ne autorizzi l'uso.
Logo
Altri marchi del Gruppo
CONTI DEPOSITO CONTI CORRENTI FONDI E SICAV FONDI PENSIONE OFFERTE E NOVITÀ GUIDE E STRUMENTI

I conti correnti più convenienti di febbraio

16/02/2018

Italiani, popolo di risparmiatori. A testimoniare l’atteggiamento di cautela delle famiglie, i numeri sui depositi e i soldi rimasti fermi in banca: 23,1 miliardi in un anno (+2,5%), facendo segnare 73 miliardi in più solo nei conti correnti negli ultimi dodici mesi, cresciuti da 949 miliardi a 1.023 miliardi.

Come riportiamo nella nostra news "Conti correnti tra aumenti e rincari: il parere delle Associazioni dei consumatori" il vicepresidente di Unimpresa Maria Concetta Cammarata commenta così lo studio che rileva gli ultimi straordinari numeri della paura degli italiani : “da diversi anni registriamo questo preoccupante andamento dei depositi bancari. A frenare consumi, investimenti e credito sono la paura di nuove tasse e l’assenza di certezze sul futuro”.

A rendere più semplice l’utilizzo dei conti come cassaforte dei risparmi ci sono le nuove normative favorevoli al cambiamento, con l’attuale legge in materia di portabilità dei conti che impone tempi stretti e una procedura molto semplice, perché in gran parte delegata alla banca entrante.

I vantaggi dei conti online

Un conto corrente in genere non è un prodotto finanziario adatto ai risparmi in quanto non garantisce interessi, ma in linea di massima richiede invece dei costi per la gestione e il mantenimento. Tuttavia negli ultimi anni le banche hanno puntato alla fidelizzazione dei clienti attraverso prodotti che delegassero la gestione ai suoi possessori. Parliamo dei conti correnti online, gli unici in questo momento che in alcuni casi consentono non solo di azzerare i costi, ma di ottenere anche dei guadagni, tagliando le spese e approfittando delle condizioni sempre più competitive offerte dalle banche.

Vediamo allora attraverso il portale di ConfrontaConti.it come mettere a confronto le offerte e trovare quella che garantisce il miglior guadagno su un conto corrente. La simulazione è fatta l'8 di febbraio su un saldo attivo di 5.000 euro di un correntista quarantenne che sceglie una frequenza di utilizzo media e l’accredito dello stipendio.

Il ricavo più alto con BancadinAmica

Il Conto BancadinAmica è un conto tutto incluso a zero spese comprensivo di Conto Corrente, Conto Deposito, Conto Titoli e Bancomat internazionale con apertura e operatività esclusivamente online, garantendo la sicurezza degli accessi online con i codici identificativi personali e la token one time password. Il ricavo netto è di 37 euro, pari agli Interessi netti dati i costi che sono zero: non solo quelli fissi e variabili, ma anche il canone, il bollo, le carte, i pagamenti e i prelievi Bancomat/VPay in tutta Europa.

La gestione congiunta di Conto Webank

Dedicato a chi cerca un rendimento in uno strumento semplice, Conto Webank unisce un conto corrente a zero spese per fare gratis e da casa le operazioni bancarie a un deposito di risparmio che fa crescere il rendimento grazie alle linee vincolate. Conto Webank consente di operare anche in filiale e garantisce un ricavo netto di 2,22 euro con tasso lordo a regime è dello 0,10%.

I costi di canone, bollo, carte, pagamenti e prelievi sono zero e per coloro che aprono il conto entro il 18 aprile, accreditano lo stipendio o la pensione oppure aprono una linea vincolata a 12 mesi senza facoltà di svincolo anticipato con almeno 1000 euro, in regalo 120 euro di buoni carburante TotalErg.

Zero costi per Hello! Money

Anche in questo caso con operatività congiunta, Hello! Money è il conto telematico di Hello bank! a zero costi se gestito online e con un piccolo ricavo di 0,37 euro. Dedicato ai soli nuovi clienti, ha un tasso lordo dello 0,01%, che arriva fino all’1% sulle somme portate dal cliente da altri istituti per i primi tre trimestri e lasciati in giacenza. Tutti i costi, dall’apertura al mantenimento del conto, fino a ogni tipo di operazione, sono pari a zero. Per chi richiede l’apertura del conto e accredita lo stipendio entro il 29 marzo, in regalo un buono Amazon da 150 euro.

In banca ma anche online con Crédit Agricole

A canone gratuito e con operatività sia online che in filiale anche Conto Adesso di Crédit Agricole, che offre un bancomat internazionale a costo zero, carta di credito gratuita e la possibilità di accedere al canale di Internet Banking a costi vantaggiosi rispetto al canale fisico. Per i nuovi clienti che aprono il conto entro il 28 febbraio accreditando lo stipendio, in omaggio un buono di 200 euro da spendere su Amazon.it.

Conto Arancio azzera costi e interessi

Zero spese ma anche nessuna remunerazione del capitale per il conto di Ing Direct con operatività sia in banca che online e zero costi di gestione, bollo, prelievi anche all’estero e pagamenti. Sono gratuite e a zero canone anche le carte di credito e prepagata. L’unica spesa possibile, indipendente dalla banca ma imputabile allo Stato è l’imposta di bollo di 34,20 euro l’anno (8,55 euro a trimestre dovuta solo nel caso in cui il valore medio di giacenza annuo è superiore a 5.000 euro.

A cura di: Paola Campanelli

Confronta i conti e risparmia

Trova subito il conto migliore per te   >>
Come valuti questa notizia?
I conti correnti più convenienti di febbraioValutazione: 3,5/5
(basata su 4 voti)
Segnala via email Stampa
RICERCA CONTO DEPOSITO
Importo depositato
 €
Durata deposito
 Mesi
Vincolo
Ricerca filiale
Si  
 No 
OTTIENI PREVENTIVO
RICERCA CONTO CORRENTE
Saldo medio
 Euro
Intensità utilizzo
Canale di utilizzo
Accredito stipendio
 Sì   No 
Anno di nascita