logo confrontaconti.it

I migliori conti business di ottobre 2023

Con un conto business i titolari di un'impresa o i liberi professionisti, che possiedono la Partita Iva, possono accedere a una serie di servizi importanti per la propria attività ed effettuare online pagamenti e bonifici, gestire gli incassi, monitorare le spese. Tante le offerte a ottobre.

12/10/2023
giovane seduto alla scrivania effettua pagamenti online dal computer
I migliori conti correnti business di ottobre 2023

I conti correnti business sono strumenti finanziari necessari per chi fa impresa o per i liberi professionisti titolari di Partita Iva. Questi prodotti prevedono una serie di servizi importanti per l’attività imprenditoriale: pagamenti e bonifici, archiviazione di documenti, controllo dell’estratto conto, gestione degli incassi, monitoraggio delle spese e così via. Alla pari di un classico conto corrente, anche quello business può essere aperto sia in maniera tradizionale, in filiale, che online. Nel secondo caso le spese sono più basse e si azzerano le commissioni allo sportello.

Cosa serve per aprire un conto ditta?

L’operazione di apertura di un conto corrente business è veloce e sicura. I documenti da presentare alla banca sono:

  • documento di identità del titolare dell’impresa o del legale rappresentante;
  • ragione sociale dell’azienda;
  • visura camerale per le imprese;
  • certificato di attribuzione della Partita Iva e codice fiscale per i liberi professionisti.

Dove conviene aprire un conto business?

Chi è alla ricerca di un conto corrente conveniente in grado di garantire tutti i servizi necessari per gestire la propria impresa o che sia pensato su misura per le esigenze dei liberi professionisti, può ricorrere al comparatore di ConfrontaConti.it e scegliere il prodotto più adatto alla propria attività.

Trova il conto corrente più adatto a te Fai subito un preventivo

Tra i partner c’è Hype che propone un conto business per le ditte individuali e i liberi professionisti con Partita Iva. Questo strumento finanziario include: carta di debito Mastercard; pagamenti F24 semplificati gratuiti; bonifici ordinari e istantanei gratuiti; zero costi di attivazione e assistenza 7/7, anche su WhatsApp. Con Hype si attivano conto e coordinate IBAN senza costi aggiuntivi e si riceve gratis la carta business. Gli utenti possono inoltre monitorare entrate e uscite dell’attività e usare i box risparmio per programmare spese e progetti futuri. Con il conto business di Hype si gestisce la propria attività a 360 gradi anche solo con l’App. Grazie al servizio Radar, inoltre, non sfuggirà più nulla: notifiche, statistiche e report mensili saranno i migliori alleati per avere una visione sempre aggiornata sull’andamento delle entrate e delle uscite del proprio business. Sarà possibile consultare anche saldi e movimenti di tutti i propri conti online privati, senza saltare da un’App all’altra.

Anche illimity bank supporta la crescita delle imprese con un conto ad hoc. Il conto business basic prevede, ad esempio, una vasta gamma di sevizi, completamente online e inclusi nel canone. La spesa mensile ammonta a 11,90 euro, ma il mese di apertura è gratuito. Tra i servizi inclusi vi sono: firma digitale per sottoscrizione contratti; servizio clienti; supporto relationship manager di fiducia; MAV, F23 e F24; spese di registrazione delle operazioni; spending control evoluto. La banca si rivolge anche alle startup per accompagnarle nel loro percorso di crescita con un conto e servizi dedicati. Il conto basic startup è gratuito per i primi 12 mesi, poi prevede un costo di 9 euro al mese.

Un conto semplice e completo per la propria attività è anche Imprendo Start di UniCredit. Con un canone di 16 euro al mese, questo prodotto offre i servizi necessari per consentire a un’impresa – di qualunque dimensione o settore merceologico, inclusi i liberi professionisti – di gestire l’operatività bancaria mediante canali evoluti e intuitivi. Nel canone sono inclusi: una carta di debito internazionale per effettuare le operazioni di prelievo e pagamento in Italia e all'estero; spese di scrittura fino a 50 operazioni centralizzate a trimestre; banca multicanale per gestire le operazioni dal PC mediante il servizio di Banca via internet dello smartphone tramite App Mobile Banking di UniCredit. Con Imprendo Start si possono effettuare le principali operazioni bancarie e monitorare i movimenti tramite internet/mobile banking e le Aree Self. I servizi Internet e ATM sono disponibili ovunque, 24 ore al giorno, 7 giorni su 7.

A cura di: Tiziana Casciaro

Come valuti questa pagina?

Valutazione media: 5 su 5 (basata su 3 voti)

Articoli correlati