Qual è il POS mobile più conveniente? | ConfrontaConti.it
Logo
Altri marchi del Gruppo
CONTI DEPOSITO CONTI CORRENTI FONDI E SICAV FONDI PENSIONE OFFERTE E NOVITÀ GUIDE E STRUMENTI
feed rss confrontaconti

Qual è il POS mobile più conveniente?

26/11/2021
tastiera di un computer portatile con sopra smartphone e carte di credito

Artigiani, professionisti, piccole aziende, negozi hanno adesso l’obbligo di accettare i pagamenti elettronici dotandosi di un dispositivo portatile.

Un POS portatile funziona senza cavi e senza una linea telefonica fissa, connettendosi ad internet via wi-fi tramite bluetooth, oppure autonomamente con una SIM dati, proprio come accade per i telefoni.

Istituti di credito e società finanziarie offrono una quantità di prodotti, più o meno efficaci e convenienti. Quello che bisogna premettere è che non esiste un POS migliore in assoluto, perché ogni esercizio commerciale, attività o professionista ha le sue precise esigenze. Allo stesso modo, non esiste un POS assolutamente più conveniente, perché il prezzo dipende spesso dalle funzioni offerte.

Ecco che conviene allora dare uno sguardo a cosa offre il mercato e mettere a confronto le offerte annotandosi vantaggi, e punti di debolezza di ciascuno.

I 5 POS sicuramente tra i migliori che è possibile trovare sul mercato sono:

  1. myPOS Go;
  2. SumUp Air;
  3. Tandem di Poste Italiane;
  4. Carbon;
  5. Nexi.

MyPOS Go

È sicuramente tra i POS più economici, con basse commissioni, ideale per chi riceve pochissimi pagamenti al mese con carta, massimo 10. La tecnologia è solo 3G e per questo richiede che si disponga di una ottima copertura per farlo funzionare.

Il dispositivo è leggero, compatto, portatile e semplice da utilizzare. Non c’è canone e il costo è di 29 €, con commissione a partire dall’1,2%.

SumUp Air

Anche questo è un terminale molto economico, che non prevede canoni mensili o contratti vincolanti. È ideale sempre per chi effettua poche transazioni elettroniche, in media un paio al mese.

Il prezzo è ancora di 29 €, le commissioni sulle transazioni sono dell’1,95%.

I tempi per ricevere i soldi dei pagamenti sono brevi, circa due o tre giorni, e si può utilizzare il proprio conto corrente, senza necessità di aprirne un altro.

Le carte accettate sono tutte le principali, oltre ai sistemi di pagamento smartphone con le tecnologie Android e Apple.

Tandem di Poste Italiane

Funziona attraverso uno smartphone, dal quale aggancia la rete e necessita che si disponga di un conto business BancoPosta, che userà per accreditare i soldi dei pagamenti. Le carte accettate sono quelle dei circuiti principali, ma non funziona con le altre carte di pagamento.

I tempi di accredito sono abbastanza brevi, le commissioni sono invece il punto debole di questo POS perché a seconda delle carte che si ricevono per il pagamento sono talvolta alte.

Il costo è il più basso, di 15 €.

Carbon

È questo uno dei terminali più innovativi e sofisticati in commercio attualmente, che garantisce commissioni molto basse sulle transazioni e un incasso del transato in tempi ridotti, grazie a una VISA che viene offerta in omaggio insieme al terminale elettronico.

Carbon accetta anche i pagamenti con smartphone Apple o Android, con tecnologia NFC e può essere collegato a una stampante termica con cui emettere le ricevute fiscali in tempo reale. 

Il prezzo è su preventivo, basta andare sul sito e richiedere un’offerta personalizzata.

Nexi

Anche il terminale di Nexi necessita per il funzionamento di uno smartphone di appoggio e dell’App da installare.

I vantaggi sono la trasparenza delle condizioni economiche e l’accettazione di tutte le carte di credito. Lo svantaggio è che pur avvenendo il pagamento sul proprio conto, è necessario che questo sia aperto presso un istituto di credito convenzionato con Nexi

Tra tutti i POS visti questo è il più caro, con un canone mensile di 35 €.


A cura di: Paola Campanelli

Confronta i conti e risparmia

Trova subito il conto migliore per te   >>
Come valuti questa notizia?
Qual è il POS mobile più conveniente?Valutazione: 5/5
(basata su 1 voti)
Segnala via email Stampa
ARTICOLI CORRELATI
Bonifico istantaneo: come funziona e quali sono i costipubblicato il 21 dicembre 2021
Effetto Cashback: crescono i pagamenti digitali in Italiapubblicato il 12 ottobre 2021
Cashback, rimborsi per oltre 6 milioni di partecipantipubblicato il 13 settembre 2021
Banche, i clienti sempre più digitalipubblicato il 27 luglio 2021
Stop del Governo al Cashback di Statopubblicato il 7 luglio 2021
RICERCA CONTO DEPOSITO
Importo depositato (Euro)
Durata del deposito (Mesi)
Vincolo
Ricerca filiale
RICERCA CONTO CORRENTE
Saldo Medio (Euro)
Intensità di utilizzo
Canale di utilizzo
Accredito Stipendio
Carta di Credito
Anno di nascita