Conti deposito da 10.000 euro: le offerte di maggio 2021 | ConfrontaConti.it
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per conoscere la nostra policy e/o negare il consenso all' utilizzo dei cookie di terze parti clicca qui.
Continuando la navigazione o cliccando sul tasto “OK” il banner ne autorizzi l'uso.
Logo
Altri marchi del Gruppo
CONTI DEPOSITO CONTI CORRENTI FONDI E SICAV FONDI PENSIONE OFFERTE E NOVITÀ GUIDE E STRUMENTI
feed rss confrontaconti

Conti deposito da 10.000 euro: le offerte di maggio 2021

27/05/2021
ragazzo pensieroso mentre consulta documenti e pc

Nessun costo e soprattutto un tasso di interesse più elevato rispetto ad un classico conto corrente. Sono queste le caratteristiche di un conto deposito, ideato per far fruttare interessi sul capitale che si decide di investire.

Per l’apertura di un conto deposito non occorrono garanzie e i titolari sono liberi di depositare liquidi sul conto o di prelevarli fin quando non sarà stata raggiunta la disponibilità massima. Alcuni istituti bancari consentono di vincolare il capitale depositato: gli investitori godono, in questi casi, di condizioni più vantaggiose.

Quanto durano gli investimenti?

L’Osservatorio di ConfrontaConti.it rivela che gli italiani sono prudenti. La durata dei depositi più gettonata è quella compresa tra i 7 e i 12 mesi. Al secondo posto la durata di 36 mesi e a seguire quella tra i 13 e i 24 mesi.

I richiedenti hanno solitamente più di 55 anni, anche se negli ultimi anni i conti deposito hanno trovato un certo riscontro anche nella popolazione più giovane.

Le migliori proposte di maggio 2021

Facciamo una simulazione di un conto deposito da 10.000 euro per una durata di 24 mesi. La rilevazione è stata effettuata il 27 maggio.

Quali sono i conti deposito più convenienti?

  • Time Deposit di Twist
  • Conto Deposito Vincolato Finint Online
  • Conto Deposito di MeglioBanca
  • Rendimax Conto Deposito – Vincolato Posticipato di Banca Ifis

Al primo posto troviamo Time Deposit di Twist con un guadagno netto di 152,40 euro (tasso effettivo 0,77% e tasso lordo 1,30%). Tanti i vantaggi di questo prodotto: tassi fino all’1,70% e la possibilità di poter svincolare il conto in qualsiasi momento.

La capitalizzazione avviene con cadenza mensile sulle somme vincolate fino a 24 mesi; è invece trimestrale sulle somme vincolate da 36 a 60 mesi. Le somme sono disponibili il giorno stesso della richiesta di svincolo. Assenti sia le spese iniziali che periodiche. L’importo minimo per il deposito è di 10.000 euro; quello massimo è di 500.000 euro.

Diverse le opzioni di vincolo:

  • Durata del vincolo: 6 mesi – Tasso 0,55%
  • Durata del vincolo: 12 mesi – Tasso 0,80%
  • Durata del vincolo: 18 mesi – Tasso 1,10%
  • Durata del vincolo: 24 mesi – Tasso 1,30%
  • Durata del vincolo: 36 mesi – Tasso 1,55%
  • Durata del vincolo: 48 mesi – Tasso 1,65%
  • Durata del vincolo: 60 mesi – Tasso 1,70%

Banca Finint propone, invece, Conto Deposito Vincolato Finint Online con un guadagno netto di 152,40 euro (tasso effettivo 0,76% e tasso lordo 1,30%). Numerosi i punti di forza: interessi ogni sei mesi, tassi fino all’1,45% e zero costi. La capitalizzazione è semestrale posticipata. Il conto deposito non è svincolabile. Si tratta di un prodotto ideale per far fruttare i risparmi: gli interessi sono superiori a un conto corrente.

Le opzioni di vincolo sono quattro:

  • Deposito a 12 mesi: 1,05%
  • Deposito a 18 mesi: 1,15%
  • Deposito a 24 mesi: 1,30%
  • Deposito a 36 mesi: 1,45%

L’imposta di bollo va versata dal cliente alla scadenza del deposito. L’importo minimo per il deposito è di 10.000 euro, quello massimo è di 500.000 euro.

Al terzo posto il Conto Deposito di MeglioBanca con un guadagno netto di 152,40 euro (tasso effettivo 0,76% e tasso lordo 1,30%). Le somme sono sempre svincolabili; non ci sono costi e il tasso lordo è fino al 2,80%.

La capitalizzazione è annuale per il deposito libero, mentre nel caso di deposito vincolato la capitalizzazione è a scadenza vincolo per scadenze 3-6-12-18-24-36-48 mesi. La capitalizzazione è trimestrale posticipata per scadenza 60 mesi. Assenti sia le spese iniziali che periodiche. L’importo minimo è di 5.000 euro; l’importo massimo è di 250.000 euro. 

Banca Ifis chiude la classifica con Rendimax Conto Deposito – Vincolato Posticipato con un guadagno netto di 144,87 euro (Tasso effettivo 0,73% e Tasso Lordo 1,25%). La liquidazione è trimestrale e i tassi fino al 2,00% lordo. In corso c’è una promozione: con Rendimax Conto Deposito chi vincola, vince. Fino al 31 luglio, se non sei ancora cliente Rendimax Conto Deposito, puoi aprire un conto ed attivare un nuovo vincolo. È possibile vincere fino a 500 euro di crediti per godersi il tempo libero. Sia le spese iniziali che periodiche sono assenti. L’importo minimo è di 1.000 euro in caso di vincolo; l’importo massimo è di 1.000.000 euro.

I clienti possono scegliere tra due opzioni:

  • Capitalizzazione anticipata (interessi corrisposti subito)
  • Capitalizzazione posticipata (interessi corrisposti con cadenza trimestrale).

A cura di: Tiziana Casciaro

Confronta i conti e risparmia

Trova subito il conto migliore per te   >>
Come valuti questa notizia?
Valutazione: 0/5
(basata su 0 voti)
Segnala via email Stampa
ARTICOLI CORRELATI
I migliori conti correnti di settembre 2021pubblicato il 14 settembre 2021
I migliori conti deposito di settembre 2021pubblicato il 1 settembre 2021
I migliori conti deposito da 20.000 euro di agosto 2021pubblicato il 16 agosto 2021
I migliori conti correnti per chi va in vacanzapubblicato il 10 agosto 2021
I migliori conti deposito da 20.000 euro di giugno 2021pubblicato il 15 giugno 2021
RICERCA CONTO DEPOSITO
Importo depositato (Euro)
Durata del deposito (Mesi)
Vincolo
Ricerca filiale
RICERCA CONTO CORRENTE
Saldo Medio (Euro)
Intensità di utilizzo
Canale di utilizzo
Accredito Stipendio
Carta di Credito
Anno di nascita