Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per conoscere la nostra policy o negare il consenso al loro utilizzo clicca qui. Continuando la navigazione o chiudendo il banner ne autorizzi l'uso.
Logo
Altri marchi del Gruppo
CONTI DEPOSITO CONTI CORRENTI FONDI E SICAV FONDI PENSIONE OFFERTE E NOVITÀ GUIDE E STRUMENTI

Conti deposito: le offerte estive da non perdere

09/07/2018

Negli ultimi mesi si è parlato molto dei rendimenti dei conti deposito e del loro andamento. Sebbene attualmente questi prodotti di risparmio garantiscano un interesse massimo pari a circa il 2,25% su vincoli a 36 mesi (decisamente meno rispetto ai tempi d’oro di qualche anno fa) vi è tuttavia una rinnovata fiducia dei consumatori, pronti a mettere da parte cifre anche considerevoli in quelli che possono essere considerati dei veri e propri salvadanai virtuali.

La conferma ci è arrivata dall’ultimo Osservatorio ConfrontaConti.it: andando ad esaminare i dati di giugno, riportati nella news "Gli italiani risparmiano di più, ma senza vincoli", i depositi vincolati tra i 25 e i 36 mesi ammontano al 10,6% del totale, contro il 6,7% dello stesso periodo dell’anno precedente. 

Inoltre, se andiamo ad esaminare i depositi vincolati per oltre 36 mesi, troviamo che essi raggiungono quota 16,6% del totale, più del doppio dello stesso periodo del 2017, quando si aggiravano intorno al 5,8%. 

L’atteggiamento positivo dei consumatori si nota anche in relazione agli importi depositati: quelli superiori a 50.000 euro rappresentano il 31,8% del totale, contro il 28,1 del primo semestre del 2017. 

Aprire un conto deposito: quali sono i vantaggi

Più volte nei nostri articoli abbiamo riflettuto sul fatto che oggi i rendimenti dei conti deposito sono inferiori rispetto ad una volta, complici gli scenari macroeconomici e le politiche monetarie sovranazionali. Perché allora un consumatore dovrebbe sceglierli?

A nostro avviso, i motivi da tenere in considerazione nella scelta dell’allocazione ottimale dei propri risparmi sono i seguenti:

  • Flessibilità
  • Economicità
  • Sicurezza

Volendo andare ad argomentare più approfonditamente, possiamo partire dalla flessibilità: oggi è possibile aprire un conto deposito online, senza recarsi in filiale ed evitando lungaggini burocratiche.
Le soluzioni web ci garantiscono un’ottimo rapporto qualità-prezzo e, soprattutto, possono essere monitorate in qualsiasi momento, garantendo la massima tutela di fronte a possibili frodi. In più, nella maggior parte dei casi, non sono previste penali in caso di svincolo anticipato.

Perché aprire un conto deposito prima delle vacanze estive

Sicuramente in questo periodo la mente è proiettata verso amene località di villeggiatura, ma è ugualmente un ottimo momento per beneficiare di tassi fino al 3%, aprendo un conto deposito vincolato online.

Abbiamo fatto qualche simulazione al 3 luglio sul comparatore messo a disposizione dal sito ConfrontaConti.it, l'unico comparatore di conti in Italia che permette di confrontare velocemente e senza costi i prodotti di 18 istituti di credito, trovando in pochi click i migliori conti bancari in base a necessità e abitudini d'uso del conto da parte del cliente.

Nella simulazione abbiamo ipotizzato di vincolare 3.000 euro per 18 mesi, richiedendo una soluzione totalmente online. Al momento le offerte estive sono particolarmente allettanti. Partiamo dalla proposta di Banca Ifis che, con Rendimax Top, garantisce tassi fino al 2% e liquidazione trimestrale degli interessi.

Il prodotto è declinato in tre diverse opzioni:

  • Rendimax Like, la soluzione che permette di ottenere un rendimento dello 0,75% senza sottoscrivere opzioni di vincolo di lungo periodo. Sono sufficienti 33 giorni di calendario per ottenere l'accredito delle somme di cui si vuole rientrare in possesso.
  • Rendimax Vincolato FIRST permette di ottenere rendimenti elevati con opzioni di vincolo. In questo caso gli interessi vengono liquidati al momento dell’attivazione del vincolo stesso. Per un vincolo a 18 mesi, l’interesse è dell’1,10%.
  • Rendimax Vincolato TOP garantisce rendimenti elevati con opzioni di vincolo. Gli interessi vengono liquidati alla fine del trimestre secondo il calendario solare ed alla scadenza del deposito. Per un vincolo di 18 mesi, l’interesse è in promozione al 2% lordo.

Un’altra soluzione vantaggiosissima al momento è il Conto deposito di Banca Privata Leasing, con interessi crescenti fino al 3%. Il deposito Confort prevede infatti i seguenti tassi:

  • 0,50% dal 1° al 6° mese
  • 0,90% dal 7° al 12° mese
  • 1,30% dal 13° al 18° mese
  • 1,50% dal 19° al 24° mese
  • 1,80% dal 25° al 30° mese
  • 2,00% dal 31° al 36° mese
  • 2,50% dal 37° al 42° mese
  • 3,00% dal 43° al 48° mese.

Infine segnaliamo Vivi Conto Extra di ViviBanca, con tassi fino al 2,50%. In questo caso è previsto un investimento minimo di 1.000 euro; gli interessi vengono corrisposti alla scadenza del vincolo di deposito e insieme al rimborso del capitale, secondo il seguente prospetto:

  • 0,75% se si vincola l’investimento per 6 mesi
  • 1,25% se si vincola l’investimento per 12 mesi
  • 1,50% se si vincola l’investimento per 18 mesi
  • 1,75% se si vincola l’investimento per 24 mesi
  • 2,00% se si vincola l’investimento per 30 mesi
  • 2,25% se si vincola l’investimento per 36 mesi
  • 2,35% se si vincola l’investimento per 42 mesi
  • 2,50% se si vincola l’investimento per 48 mesi

Ricordiamo che sul sito ConfrontaConti.it è possibile, in qualsiasi momento, fare simulazioni e richiedere preventivi gratuitamente, ricevendo assistenza da un consulente dedicato, in grado di supportare il cliente in tutte le fasi del contratto, dalla richiesta all’attivazione.

A cura di: Alessia De Falco

Confronta i conti e risparmia

Trova subito il conto migliore per te   >>
Come valuti questa notizia?
Conti deposito: le offerte estive da non perdereValutazione: 5/5
(basata su 2 voti)
Segnala via email Stampa
RICERCA CONTO DEPOSITO
Importo depositato
 €
Durata deposito
 Mesi
Vincolo
Ricerca filiale
Si  
 No 
OTTIENI PREVENTIVO
RICERCA CONTO CORRENTE
Saldo medio
 Euro
Intensità utilizzo
Canale di utilizzo
Accredito stipendio
 Sì   No 
Anno di nascita